Arriva la seconda vittoria stagionale nel campionato di serie B maschile per la Vini Errico La Fenice: al pala “Dileo”, superato 3-0 lo Striketeam Monteluce nell’ultima giornata di andata (25-19; 25-22; 25-19 i parziali): si interrompe così un digiuno che durava da due mesi e mezzo. Coach Tauro lancia subito titolare il neoacquisto Di Salvo, che fa coppia con Francesco Petruzzelli in posto 4: per il resto formazione immutata, con Del Vescovo in regia e Vincenzo Petruzzelli opposto; Mancini e Palmisano centrali e Dammacco libero. La sfida mette un’alta posta in palio nella corsa alla salvezza, e i rossoneri non hanno intenzione di concedere ulteriori sconti: La Fenice prende subito il controllo delle operazioni e tiene a bada le offensive umbre. Di Salvo si fa notare per la sua concretezza in prima linea, anche se (a causa di una probabile contrattura) deve abbandonare il campo ad inizio del secondo periodo, rilevato da Corrieri.

Canovaccio immutato nei seguenti set: i “diavoli rossi” sono determinatissimi a centrare il bottino pieno e nonostante uno scarto meno marcato nel secondo periodo, il sestetto di Tauro non rischia di gettare al vento quanto costruito. La difesa è ordinata, la costruzione trova una buona efficacia e specie dal centro gli ofantini riescono a far male agli avversari: il posto 3 Palmisano infatti risulterà il migliore in campo.

Tre punti, ottima prestazione e rilancio delle quotazioni nella lotta per non retrocedere: una domenica perfetta per la Vini Errico, che giunge alla pausa per sfruttare nel lavoro in palestra gli effetti benefici del successo ottenuto in questo tredicesimo turno. Nuovo appuntamento interno alla ripresa del torneo: il 3 febbraio si ospiterà la Sampress Nova Loreto per inaugurare la seconda metà di stagione.

CLASSIFICA GIRONE E ALLA TREDICESIMA GIORNATA

Gibam Fano 32; Blueitaly Pineto 28; Sampress Nova Loreto 27; M2G Group Bari 25; Integra Edotto Foligno 22; Sia Pallavolo San Giustino 20; La Nef Osimo 17; Florigel Andria 15; Sir Safety Conad Perugia 11; Bontempi Casa Netoip Ancona 10; Striketeam Monteluce 9; Diesse Group Lucera 8; Vini Errico La Fenice Cerignola 7.