La Polizia di Stato nella giornata di ieri e nel corso della notte ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nella provincia di Foggia e di Barletta-Andria-Trani, emessa dal G.I.P. dr. De Marchi su richiesta della Procura della Repubblica di Milano, dott.ssa Samek Lodovici, nei confronti di sette persone italiane ritenute responsabili di una rapina pluriaggravata ai danni di un furgone portavalori, per un valore complessivo di oltre 4 milioni di euro in gioielli, consumata il 15.10.2016 a Bollate (MI) in via La Cava.

L’indagine è stata condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Milano con la collaborazione della Squadra Mobile della Questura di Foggia e del Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica di Milano. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà oggi alle ore 11.00 alla Questura di Foggia.