Sabato 2 e domenica 3 Febbraio 2019 si svolgerà la seconda edizione del Torneo di Tennis da Tavolo Paralimpico. Evento di rilevante importanza che vede il Pala Dileo al centro del panorama sportivo e sociale dell’intera Nazione. Dichiara Carlo Dercole, Assessore alle Politiche Giovanili e Sport del Comune di Cerignola. Una manifestazione importante perché si affronterà il tema delicato e poco discusso del binomio Sport e Disabilità.

“Grazie alla collaborazione dell’UDAS Tennis da Tavolo della Città di Cerignola e al suo Presidente Vincenzo Sforza, la Nostra Città, per l’ennesima volta, torna a svolgere il prestigioso ruolo di centralità nel panorama sportivo regionale e nazionale. La manifestazione sportiva di sabato 2 e domenica 3 Febbraio 2019 vedrà il Pala Dileo colmo di atleti provenienti da tutta la nazione. Sarà presente la campionessa paraolimpionica Patrizia Saccà (che nell’occasione presenterà il suo libro “Yoga a raggi liberi”) e l’on. Antonio Tasso, membro della Commissione Parlamentare Sport. Dopo la conferenza stampa, che si terrà Sabato alle ore 10:00, si svolgerà la prima fase della giornata che vedrà la stessa Patrizia Saccà impegnata in una dimostrazione alla presenza delle scuole cittadine. Domenica 3 Febbraiodalle ore 10:00 alle ore 18:00, all’interno dei campi di volley e basket del Pala Dileo, si svolgerà il torneo nazionale di terza e quarta categoria di Tennis Tavolo con la partecipazione degli atleti provenienti da tutta la nazione”.

Conclude l’Assessore Dercole: “Lo sport come messaggio socio educativo per spronare all’impegno ed aumentare la propria autonomia, insegnare il coraggio e promuovere lealtà, per favorire la socializzazione, l’aggregazione e l’integrazione. Ritengo che la manifestazione sportiva in programma sia tra le più importanti nel settore sportivo in quanto capace di mostrare attivamente il binomio sport-sociale, ricco di contenuti e messaggi educativi”.