vescovo-luigi-renna-monsignore-cerignola

Durante la riunione svoltasi nel Pontificio Seminario Regionale “Pio XI” a Molfetta martedì, 26 marzo 2019, i Vescovi della Conferenza Episcopale Pugliese hanno nominato Sua Ecc. Mons. Luigi Renna, vescovo della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, nuovo Presidente dell’Istituto Pastorale Pugliese (Ipp).

L’Istituto è stato eretto dalla Conferenza Episcopale Pugliese il 17 novembre 1966, alla luce del decreto Christus Dominus e del motu proprio Ecclesiae Sanctae di papa Paolo VI. È un organi­smo che esprime la comu­nione delle Chiese di Puglia, ponendosi al loro servizio allo scopo di alimen­tare la comunicazione fra le Diocesi, e fra queste e la so­cietà civile; approfondisce la realtà socio-religiosa regionale, con particolare attenzione alle esigenze delle comunità e dell’opinione pubblica; favorisce itinerari di formazione condivisa fra pre­sbiteri, religiosi e laici, anche in collaborazione con la Fa­coltà Teologica Pugliese e il Seminario Regionale di Molfetta; promuove iniziative di dialogo tra le Chiese di Puglia e le espressioni culturali pre­senti sul territorio.

In pari data, i Vescovi hanno nominato don Alessandro Mayer (Oria), delegato regionale delle Caritas di Puglia; mons. Paolo Oliva (Taranto), assistente regionale della Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia; don Nunzio Falcicchio (Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti), assistente ecclesiastico regionale del CSI (Centro Sportivo Italiano). Al vescovo Renna e ai neoeletti gli auguri di una proficua attività a servizio delle Chiese di Puglia.