carabinieri-cerignola

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno arrestato tre persone per il reato di evasione.

Nella città ofantina i militari della locale Stazione hanno arrestato LAVIOLA Cosimo, classe ‘80, sorpreso fuori dalla propria abitazione, dove si trovava sottoposto agli arresti domiciliari dopo l’arresto del 25 marzo scorso, quando era stato sorpreso in un fondo agricolo dai Carabinieri del NORM, Sezione Radiomobile, a smontare parti meccaniche da una Citroen Saxo asportata a Cerignola. Dopo le formalità di rito il LAVIOLA è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

A Margherita di Savoia, invece, i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno arrestato padre e figlio, VALENTINO Massimo, classe ’81, e VALENTINO Giuseppe, classe ’99. Anch’essi sono stati sorpresi senza autorizzazione fuori dalla loro abitazione, dove si trovavano sottoposti agli arresti domiciliari per una rapina in concorso commessa a Barletta il 10 settembre dello scorso anno. Dopo l’arresto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati nuovamente sottoposti agli arresti domiciliari.