E’ il momento di tracciare il bilancio di un fine settimana entusiasmante per la Fighters Dibisceglia-Colucci: il giovane Carmine Rutigliano vince il titolo di Campione Italiano FIKBMS (WAKO), classificandosi al primo posto nel Light Contact e secondo nel nick Contact, nella kermesse tenutasi a Rimini lo scorso week-end.

Un prestigioso risultato, la prima volta per Cerignola: il campione stacca così il pass della nazionale italiana nei prossimi campionati europei in Ungheria. Una soddisfazione che il quindicenne non ha nascosto nella breve intervista a margine della festa a sorpresa organizzata dai Maestri Savino Dibisceglia e Domenico Colucci.

Come confermato dalla stesso Dibisceglia: “Un grazie particolare va a Massimiliano Monaco per aver creduto in noi e averci dato questa grande occasione che Rutigliano ha sfruttato al meglio”. 

Questo slideshow richiede JavaScript.