Il progetto L’Arte in Scena è Opera Divina, con la direzione organizzativa della società Tempus (Antonio Piacentino e Marcello Colopi) e la direzione artistica di Mara Monopoli, entra nella seconda annualità con la pubblicazione del bando dedicato ai cantanti lirici, per le audizioni finalizzate alle produzioni nell’ambito del progetto, con borse di studio fino a 1200 euro. A tutti i partecipanti sarrà rilasciato un Attestato di Partecipazione e l’Istituto Musicale Giovanni Paisiello di Taranto valuterà l’attribuzione di crediti formativi.

La progettualità è cofinanziata dalla Regione Puglia – FSC 2014/2020 Investiamo nel vostro futuro e promosso dal Comune di Cerignola, in collaborazione con Tempus srls di Antonio Piacentino e Marcello Colopi, Ciessepi, Torre Brayda e Fondazione Zingarelli, con il patrocinio della Fondazione Matera 2019.

Le audizioni gratuite sono finalizzate alla partecipazione alle attività e alle produzioni del corso/masterclass gratuito Liederopera in Torre Alemanna. I giovani talenti selezionati saranno impegnati nello studio e nella rappresentazione delle opere in programma nella sezione dedicata alla formazione e promozione della cultura musicale e del territorio. Infatti, anche la seconda annualità del progetto L’Arte in Scena è Opera Divina prevede stages, esercitazioni, conferenza, lezioni, concerti e opere.

In particolare, nel Triennio 2018-2019-2020 del Progetto, è stato e verrà ancora analizzato il rapporto tra Pietro Mascagni e Giacomo Puccini, attraverso la rappresentazione di opere “L’ Amico Fritz” di Pietro Mascagni (5 settembre 2018), “La Boheme” di Giacomo Puccini (6 gennaio 2019) fino alle prossime messe in scena di capolavori quali “Pagliacci” di Ruggero Leoncavallo (settembre 2019), “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini (gennaio 2020) ed “ Iris” di Pietro Mascagni (settembre 2020).

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 20 maggio 2019, con raccomandata a/r o tramite pec e possono essere anticipate via mail all’indirizzo arteinscenacerignola@gmail.com. Ulteriori informazioni ai recapiti 349/8847894 o 333/1178922.