La valorizzazione della funzione sociale degli oratori, di qualunque confessione religiosa, è alla base della misura finanziaria a sostegno delle attività estive ludiche e di socializzazione.
La Giunta comunale, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali Rino Pezzano, ha stanziato la somma di 10.000 euro per promuovere l’organizzazione di azioni finalizzate all’aggregazione particolarmente dei più giovani. Ciascun progetto potrà essere finanziato nella misura massima di 1.000 euro, ed è previsto lo svolgimento di un evento conclusivo capace di coinvolgere tutti i soggetti che accederanno al bando comunale.

“È una misura coerente con le politiche sociali della Regione Puglia – afferma il vice sindaco Rino Pezzano – e con quanto già fatto dall’Amministrazione comunale con il sostegno all’acquisto di strutture per il gioco e alla realizzazione di spazi per la socializzazione. Abbiamo stanziato 20.000 euro e finanziato 12 progetti di buona qualità, ottenendo il riconoscimento della Diocesi. Gli obiettivi di fondo sono confermati: favorire il gioco, l’educazione, la socializzazione, la cultura di base e popolare. Nel caso di specie, sostenendo i programmi estivi destinati soprattutto ai ragazzi non più impegnati con la scuola. Attendiamo le proposte – conclude l’assessore alle Politiche sociali – confidando nella qualità dei progetti”.