E’ la Lega di Salvini il simbolo più votato a Cerignola nelle Elezioni Europee 2019 con oltre il 30%. Tiene il Movimento 5 Stelle con poco più del 23%. Terza forza il Partito Democratico che passa di poco la soglia del 19%. Quasi appaiate Forza Italia e Fratelli d’Italia, rispettivamente 8,39% e 8,33%. Supera il 5% +Europa mentre si aggirano intorno all’1% La Sinistra ed Europa Verde. Percentuali da zero virgola per le altre compagini in campo.

Su 45.100 aventi diritto a Cerignola, si sono recati ai seggi solo 13.999 (31,04%) elettori. Meno di un terzo dei cerignolani votanti ha dunque scelto di andare a votare – dato abbastanza significativo -. Sono state 435 le schede nulle – diverse le frasi di protesta e qualche simpatica preferenza per “Mark Caltagirone” – e 77 le bianche. Nessuna scheda è stata contestata.

DATO DI CERIGNOLA: Lega 4121 voti (30,56%), M5s 3232 voti (23,96%), PD 2594 voti (19,23%), FI 1131 voti (8,39%), FdI 1124 (8,33%), +Eu 730 voti (5,41%), La Sinistra 172 voti (1,28%), Europa Verde 141 voti (1.05%); al di sotto dell’1% il Partito Comunista (84 voti), Popolari per l’Italia (51), Partito Animalista (45), Popolo della Famiglia (29), Forza Nuova (12), Casapound (12), Partito Pirata (9).