rapina

Si sveglia al suono delle sirene la città ofantina con ben tre colpi messi a segno alle prime luci dell’alba. Nel giro di un’ora vengono colpiti un supermercato e due distributori di carburante.

Non sono ancora le 6 del mattino quando tre uomini incappucciati fanno irruzione nel supermercato Pennymarket di via Manfredonia. Dopo aver divelto la saracinesca i malviventi sono entrati, trovandosi di fronte la responsabile del punto vendita che attendeva un carico di merce. La donna, intimorita, ha guadagnato presto la fuga, mentre i tre si sono appropriati della borsa, con all’interno le chiavi dell’auto, e sono fuggiti a bordo del veicolo.

Mezz’ora più tardi, alle 6,30, in quattro, mascherati, hanno rapinato il distributore Q8 di corso Scuola Agraria portando via circa 300 euro. Alcuni minuti dopo invece una banda, sempre di quattro persone, ha fatto irruzione nel distributore Cerignola Fuel di via Tiroasegno: dopo aver minacciato il proprietario si sono fatti consegnare il denaro (bottino ancora da quantificare) e sono fuggiti via.