L’aggressione all’avvocato Maria Pia Bonavita avvenuto nella mattinata di sabato 22 giugno non lascia indifferente l’Associazione Forense di Cerignola, che per mezzo del suo presidente, l’avvocato Tommaso Dilorenzo, ha espresso la propria vicinanza. Di seguito la nota.

L’Associazione Forense di Cerignola esprime la propria solidarietà e vicinanza alla Collega Maria Pia Bonavita vittima, sabato scorso, di una vigliacca aggressione per il sol fatto di avere tutelato, come sempre, le ragioni del proprio assistito al meglio e con la riconosciuta professionalità.

Nell’augurarsi che simili accadimenti abbiano mai più a verificarsi e che i responsabili vengano chiamati quanto prima a risponderne, l’Associazione Forense di Cerignola riserva ogni ulteriore iniziativa a sostegno della Collega Bonavita e per la crescita della legalità nella nostra comunità.