Presso la caserma “Cap. M.A.V.M. Antonio Smalto”, sede del Comando Provinciale, alla presenza del Comandante Regionale Puglia della Guardia di Finanza – Generale di Divisione Vito Augelli, degli Ufficiali e di una rappresentanza del personale appartenente ai Reparti della provincia di Foggia e dell’ANFI alla sede, si è svolta la cerimonia di avvicendamento al vertice tra il Col. Ernesto Bruno, destinato ad altro incarico alla sede di Roma, ed il Col Andrea Di Cagno proveniente da Roma dove ha svolto le mansioni di Capo Ufficio del Vice Capo di Gabinetto Gdf del Ministro dell’economia e delle finanze.

Il Colonnello Bruno, prima di lasciare l’incarico, ha salutato i propri collaboratori, ringraziandoli per quanto è stato fatto – sul fronte della Tutela delle Entrate, della Spesa Pubblica e per il contrasto alla criminalità organizzata– a difesa della legalità economica di questa provincia.

Il Colonnello Di Cagno dopo aver ringraziato e salutato il suo predecessore, ha assicurato che profonderà ogni energia per adempiere al meglio ai compiti affidatigli ponendo in essere, in continuità con l’ottimo lavoro svolto in questi anni, una costante azione di comando per far sì che la Guardia di Finanza dell’intera provincia continui a rappresentare un modello efficace di legalità messo al servizio dei cittadini e di tutti quegli operatori economici che improntano la loro attività sul rispetto delle regole.

Al termine della cerimonia, il Comandante Regionale, Gen. D. Vito Augelli, ha ringraziato il Col. Ernesto Bruno per l’impegno profuso e per gli importanti risultati conseguiti nel suo periodo di comando ed ha formulato al Col. Andrea Di Cagno i migliori auguri di buon lavoro per il nuovo incarico ricoperto.