Oggi Netflix rappresenta una presenza sempre più costante nelle nostre giornate, al punto che fatichiamo parecchio quando si tratta di scegliere un film da vedere. Perché Netflix è anche film, appunto, e non soltanto serie TV. Per evitare di perdere le ore nella ricerca, conviene piuttosto scoprire insieme quali sono le migliori produzioni originali presenti su questa piattaforma di streaming.

Prima, però, uno step necessario: come vedere Netflix? Semplice: serve innanzitutto una connessione stabile, per questo si consiglia di visionare le varie offerte ADSL (anche senza linea telefonica) presenti sul mercato, ad esempio quelle proposte dall’operatore Linkem. Una volta ottenuto un accesso stabile a internet, bisogna sottoscrivere un abbonamento a Netflix (con un mese di prova gratuito) e iniziare con la visione. Da sottolineare anche la possibilità di scaricare molti contenuti sul proprio dispositivo grazie alla modalità download, per poi gustarseli offline. E passiamo quindi ai migliori contenuti originali:

Okja: probabilmente una delle sorprese più stupefacenti proposte da Netflix. Questo film gravita intorno alla storia di una ragazzina e di una gigantesca creatura, entrambe al centro di una lotta fra gli animalisti, la scienza e le intenzioni di guadagno delle aziende. Un film assolutamente da non perdere.

Il Re della Polka: Jack Black torna in scena, ma non si tratta della solita commedia. Il Re della Polka è un film che strappa risate, ma anche lacrime. E soprattutto si tratta di una pellicola basata su una storia vera, ossia quella di Jan Lewan, un immigrato polacco diventato famoso per le sue truffe.

La Ballata di Buster Scruggs: questo film è un western in salsa Netflix che ha lasciato a bocca aperta più di un intenditore. Qui viene messa in scena la vera realtà quotidiana del vecchio West, insieme ad una sana spruzzata di irreale, necessaria per creare un prodotto unico nel suo genere.

Bird Box: il blockbuster Netflix che ha battuto il record di visualizzazioni. È un film horror dove l’orrore non lo si vede quasi mai, ma lo si percepisce a pelle, in tutta la sua potenza. E poi c’è una certa Sandra Bullock, assoluto valore aggiunto.

Annientamento: basato sul primo capitolo della trilogia dell’Area X di Jeff VanderMeer, questa perla sci-fi è un inno alla natura e alle sue reazioni, che sanno farsi anche molto violente. Un film fantascientifico che stupisce non solo per la profondità della trama, ma anche per i suoi effetti speciali.

Il Gioco di Gerald: i puristi di Stephen King l’hanno in parte bocciato, ma ciò non toglie nulla al capolavoro firmato Netflix e basato sull’omonimo romanzo dello scrittore statunitense. Si parla di un thriller psicologico che gioca con grande abilità sulla tensione e sulla situazione della protagonista.

Mudbound: Mudbound è uno dei film originali Netflix più acclamati da critica e pubblico. Qui si tocca un tema molto serio come il razzismo, e il tutto è ambientato nel delicato periodo del secondo dopoguerra. A parte l’argomento, però, il film stupisce per la cura certosina della regia e della fotografia, nonché per la bravura degli attori. L’ennesima prova che Netflix, quando vuole, investe parecchio anche in questi prodotti.