Arriva la terza conferma per la FLV Cerignola, neonata società ofantina nata dalla fusione fra Libera Virtus e La Fenice. L’organico della formazione femminile che parteciperà al campionato di B1 potrà contare nuovamente anche sulla centrale Camilla Neriotti. La giocatrice nata a Moncalieri nel 1994 per 185 cm di altezza nella passata stagione ha evidenziato incisività a muro, velocità in attacco e grinta da vendere, caratteristiche che ne hanno determinato la permanenza nelle fila gialloblu. Con alle spalle trascorsi in A2 e A1, Neriotti ha lavorato con il tecnico Breviglieri a Ravenna nel 2017/2018, un binomio che continuerà ora anche in terra cerignolana.

«Contenta di essere stata nuovamente accolta a Cerignola dalla FLV che ringrazio tanto per avermi dato ancora fiducia. Il progetto mi entusiasma molto e per me sarà anche una rivincita personale. Sono pronta a fare la mia parte, ad indossare i colori della città di Cerignola e soprattutto a fare del mio meglio! Un sentito ringraziamento alla FLV, alla dirigenza e alla tifoseria», così il posto 3 piemontese alla pagina Facebook ufficiale della società non nasconde le ambizioni per il campionato al via ad ottobre.

«A nome della neonata società, sono felice di poter proseguire il rapporto di collaborazione con Camilla, che si è rivelata essere una tra i migliori centrali della passata stagione – dice il ds Belluna-. Una terza conferma importante, che assieme a quelle di Martilotti e Pisano, forma un terzetto di giocatrici di indiscusso valore tecnico, che metterà il nostro tecnico nelle condizioni di poter puntare al raggiungimento di traguardi ambiziosi». Gli annunci sui nuovi acquisti si prevedono nei prossimi giorni, e da quanto trapela in società, saranno di livello qualitativo importante e assai competitivo.