polizia-ps

Un uomo è stato assassinato ieri sera a Tavazzano, in provincia di Lodi. Si chiamava Amato Di Paola, aveva 29 anni ed era di Cerignola. Ad ucciderlo è stato il cugino, Sebastian Ganci che fa la guardia giurata, fermato dalle volanti della polizia. Il motivo del delitto pare sia la gelosia e la rivalità per una donna rumena.

Ganci è stato fermato a Milano, sotto casa della sorella, dai poliziotti della volante Tevere 5. La sorella aveva chiamato il 112 dicendo che il fratello aveva fatto “una cazzata”. (fonte Repubblica)