Il mancato ripescaggio in serie C per l’Audace Cerignola e la querelle giudiziaria ingaggiata con FIGC e Lega Pro, non hanno lasciato indifferente lo showman cerignolano Savino Zaba.

Con un tweet infatti, Zaba ha chiesto a Ghirelli un chiarimento esaustivo per la non ammissione del Cerignola in Lega Pro. Il post è stato pubblicato ieri sera, quando alla Domenica Sportiva Estate era presente come ospite il massimo dirigente della terza serie calcistica nazionale.

Intanto, mentre la squadra riprende la propria preparazione in attesa dei nuovi innesti, prosegue il corso della battaglia a colpi di ricorsi. La sospensiva richiesta al Tar da FIGC e Lega Pro sarà discussa il 9 settembre. Intanto sono in corso due diverse iniziative in difesa dell’Audace:

  • l’impugnazione al Consiglio di Stato del provvedimento emesso dal Tar al fine di annullare la sospensiva,
  • la presentazione di un’istanza al TAR Lazio per la revoca del provvedimento.