Una notizia attesa da giorni, anche con un leggero pathos per via del posticipo dell’ufficializzazione dell’elenco delle 80 finaliste: Ilaria Petruccelli, 18enne di Cerignola, ha superato lo scoglio delle prefinali e parteciperà all’80^ edizione di Miss Italia, in programma il 6 settembre a Jesolo, con diretta televisiva su Rai 1 e la conduzione di Alessandro Greco. La modella ofantina, già detentrice della fasce “Miss Foggia” e “Miss Cinema Puglia”, da inizio settimana si era recata a Venezia, dove fra eventi promozionali e shooting fotografici ha trascorso queste giornate in attesa del responso che riguardava tutte le prefinaliste.

La giuria, composta dalla giornalista e scrittrice Silvana Giacobini, dall’attrice Caterina Murino e dalla ballerina Samanta Togni, alle 10 di questa mattina (nel museo M9 di Mestre) ha emesso il suo verdetto. Ilaria potrà così proseguire il suo cammino nella manifestazione italiana di bellezza per antonomasia, usufruendo di una esperienza che sicuramente le resterà nell’animo per importanza e qualità. Fitto infatti il calendario di appuntamenti che precedono la serata del 6 settembre: questo pomeriggio le finaliste saranno accompagnate dalla patron del concorso, Patrizia Mirigliani, sul red carpet della Mostra del Cinema di Venezia; in serata invece la presentazione delle ottanta ragazze in una serata a Mestre. Domani il trasferimento a Jesolo, dove fra foto di gruppo, sfilate in città e varie attività si giungerà all’atto finale in diretta televisiva.

Emozionatissima e nel contempo straordinariamente felice, la Petruccelli ha accolto con qualche lacrima la notizia di essere fra le più belle d’Italia comunque vada di questa edizione 2019. «Non trovo le parole, è stata una emozione unica e intensa -commenta Ilaria, rapidamente contattata mentre si accingeva a trasferirsi per la passerella sul red carpet veneziano-, le prefinali sono state qualcosa di bellissimo ma anche molto stancante, non avrei mai pensato che potessero passare 48 ore in un giorno, ma è stato così! Sono contentissima di poter rappresentare la mia città in una manifestazione così importante. Prima della decisione della giuria avevo detto che comunque fosse andata sarebbe stato un successo, pensavo di non desiderare accedere alla finale, ma quando ho visto il palco e sentito i primi nomi, ho capito di voler star qui. Già in questi giorni ho avuto modo di vivere una realtà splendida e che mi farà crescere tantissimo, ora mi godrò appieno questa esperienza fino alla serata del 6 settembre. Saranno giorni molto fitti di impegni, do appuntamento a tutti fra circa una settimana per sostenermi! Ringrazio tutti coloro che mi sono vicino anche con un semplice messaggio: non riesco a rispondere a tutti subito, ma la sera prima di andare a dormire dedico il mio tempo a questo».

Sarà la terza partecipazione negli ultimi anni di una ragazza di Cerignola alla rassegna: prima di Ilaria si segnalano le presenze di Annapia Digiglio nel 2010 e Maria Grazia Dimmito nel 2012.