I Finanzieri del Comando Provinciale di Foggia, durante un servizio di controllo del territorio hanno rinvenuto, nella giornata di ieri, nelle campagne di Cerignola una Maserati “Levante”, auto di lusso, probabile oggetto di furto.

Il mezzo, infatti, presentava evidenti segni di forzatura, sedili divelti ed era parzialmente cannibalizzata. Fatto che ha subito insospettito gli agenti che, coordinati dal neo Comandante della Compagnia di Cerignola, il Capitano Angelo Fratianni, l’hanno recuperata e ne stanno vagliando l’esatta provenienza. Con ogni probabilità, quindi, si tratta di una autovettura oggetto di furto. Sono in corso ricerche per risalire al legittimo proprietario.