Sportweb
pub_728_90
Pubblicità

Focus sulla Siria con la giornalista Asmae Dachan alla parrocchia di Sant’Antonio

La giornalista e scrittrice sarà ospite in un incontro organizzato per giovedì 5 dicembre alle ore 20

Nell’ambito della festa dell’Immacolata Concezione di Maria, la comunità parrocchiale di S. Antonio da Padova e la Confraternita Santa Maria della Pietà di Cerignola, incontreranno, Asmae Dachan, giornalista e scrittrice italo-siriana. L’appuntamento è fissato per Giovedì 5 dicembre alle ore 20 nella chiesa parrocchiale di S. Antonio in Cerignola. Il tema che Asmae Dachan tratterà è: “Sguardi sulla Siria, conflitti e speranze”. Il parroco, don Carmine Ladogana, ha dichiarato che: “Abbiamo invitata la giornalista Siriana Asmae Dachan affinchè ci aiuti con la sua testimonianza di donna di origine siriana e italiana di adozione, a comprendere la gravità della guerra che il popolo siriano subisce inerme, da tanti anni e che rischia di cadere nell’oblio. La guerra in Siria è una assurdità, come tutte le guerre che si combattono e che sono state combattute”.

Asmae Dachan, è una giornalista, licenziata in Teologia islamica ed è laureata in Scienze della Comunicazione. Scrive per “Avvenire” e per altre testate giornalistiche. L’essere figlia di due culture le ha permesso di ampliare i suoi orizzonti e di aprirsi alle diversità. L’ultimo romanzo pubblicato per i tipi dell’editore “Castelvecchi” si intitola “Il silenzio del mare”. Un romanzo che attinge alla drammatica realtà della guerra in Siria. Due fratelli, Fadi e Ryma, si uniscono al movimento pacifista che nasce segretamente nei campus universitari e che coinvolge giovani e lavoratori. Iniziano un impegno attivo per la difesa dei diritti umani, sognando che la Siria riacquisti la libertà e si affranchi dall’oppressione della dittatura. Siamo nel 2011 e il loro sogno svanisce in breve. Scoperti e minacciati dal regime, sono costretti a fuggire dalla repressione che presto si trasforma in una feroce guerra, a cui si aggiunge l’orrore del terrorismo. Si imbarcano in Libia, alla volta dell’Italia, ma durante la traversata accade una tragedia e Fadi arriva a terra da solo. Il destino di Ryma resta avvolto dal silenzio del mare. In Italia il giovane siriano viene accolto da un pescatore e da una giovane dottoressa. I loro destini si intrecciano in modo inaspettato. Ognuno cerca nell’altro le risposte ai suoi perché, e mentre in Siria si continua a morire, un evento inatteso sconvolge la nuova vita di Fadi e dei suoi amici. Al termine dell’incontro la dottoressa Asmae Dachan sarà disponibile per il “firma copie”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

“CRI per te”, il servizio della Croce Rossa per la consegna a domicilio di beni di prima necessità e farmaci

Coltiviamo la gentilezza, soprattutto in questo momento di allerta nazionale. Croce Rossa Italiana non si ferma. Dal supporto sanitario...

Coronavirus, 7 persone in 60mq con contagiato. «Bisogna garantire una quarantena di qualità»

Sette persone in un appartamento di due vani e un solo bagno: è la situazione che si è presentata ieri ai medici impegnati a...

582mila euro per Cerignola. Un sostegno alle famiglie per l’emergenza Coronavirus

Quasi 600mila euro per Cerignola come sostengono alle famiglie in difficoltà. Come annunciato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel corso della conferenza stampa di...

Coronavirus: 91 positivi in regione, 1549 in tutto. Nel foggiano 22 positivi e 10 morti

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica...

Coronavirus, nuovo positivo a Cerignola. Sono 30 in totale più 112 persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 14,00 della data...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, nuovo positivo a Cerignola. Sono 30 in totale più 112 persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...

582mila euro per Cerignola. Un sostegno alle famiglie per l’emergenza Coronavirus

Quasi 600mila euro per Cerignola come sostengono alle famiglie in difficoltà. Come annunciato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel...

Rapina sulla A14 nella stazione di servizio Saline Est

Rapina poco dopo le 19,00 presso l'Area di Servizio Saline Est posizionato sull'Autostrada A14 Bologna-Taranto in direzione Pescara. I malviventi...