mercoledì, 1 Aprile - 05:57
Pubblicità
pub_728_90
Sportweb

Con la crisi in corso “adesso chi risponde”?

pd_grandeIl gruppo consiliare del Partito Democratico torna ad incalzare l’Amministrazione Giannatempo, alle prese in questi giorni con l’ennesimo rimpasto di Giunta del quale in queste ore potrebbero aversi notizie. Ambiente, ma anche mobilità cittadina ed energia da fonti rinnovabili. Di seguito il comunicato stampa integrale del Pd.
Qualcuno ha notizie dell’assessore all’Ambiente Dott. Palladino? Pare si sia dimesso. Solo che i problemi della città in materia d’ambiente rimangono lì, fermi.  La sua presenza e, soprattutto, la sua attività è stata perfettamente coerente con le percentuali di raccolta differenziata registrate nel nostro Comune: insignificanti. Iniziò la sua attività amministrativa raccontando una balla colossale: nel nuovo contratto di servizio stipulato con la società SIA FG/4 c’erano somme destinate specificatamente all’incremento della Raccolta Differenziata. Il contratto, in realtà, era identico, sia per contenuti che per le risorse finanziarie dedicate, a quello stipulato con la defunta A.S.I.A. e, nell’articolato, non c’era né una parola né un euro sull’incremento della raccolta differenziata. I risultati sono, infatti, evidenti: 6%! La percentuale più bassa dei nove Comuni componenti il Consorzio FG/4. Annunciò, con il consigliere Casarella, l’imminente distribuzione di shoppers ecologici alle famiglie di Cerignola (iniziativa meritevole ma che, sia detto per inciso, era stata già realizzata dal locale circolo del PD). Non solo nemmeno un sacchetto ecologico è stato distribuito, ma quando la cosa è stata proposta all’interno dell’assemblea del Consorzio, è stata liquidata dal Presidente dello stesso come inutile e dispendiosa. Per coloro che fossero distratti o non pienamente addentro a tali questioni, ricordiamo che il Presidente del Consorzio di Igiene Ambientale FG/4 è il Dott. Antonio Giannatempo, Sindaco di Cerignola e, come dire, diretto superiore del nostro assessore! Smentire il proprio assessore è attività a cui, pare, Giannatempo si dedichi volentieri. A pochi, infatti, sarà sfuggito quanto successo mesi orsono in tema di depuratore. Sullo stesso argomento due versioni quasi diametralmente contrapposte. Vogliamo accennare al tema della mobilità cittadina, questione di somma urgenza? Dall’assessorato non è venuto fuori uno straccio di progetto o, quanto meno, una proposta in materia. Anzi, della serie che al peggio non v’è limite, l’argomento era parte integrante del tristemente noto e fallimentare accordo con A.C. Foggia! La mobilità cittadina nelle mani di un gruppo di avventurieri e del Comandante Mandrone! E che fine hanno fatto le sbandierate iniziative in materia di produzione di energia da fonti rinnovabili? E le centraline di rilevazione dei gas di scarico delle autovetture? A quasi quattro anni dall’insediamento, la giunta di centrodestra ha prodotto in materia ambientale tanto quanto prodotto negli altri settori di interesse cittadino: nulla. Giannatempo keep calm and vai a casa!
il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Sostegno a 1500 famiglie: Comune a lavoro per attribuire i fondi dell’emergenza Coronavirus

Stanziati, ma non ancora bonificati, 582mila euro per la città di Cerignola. Si tratta di denaro destinato alle famiglie...

Un gruppo di studenti chiede alla Regione Puglia il rimborso degli abbonamenti dei pendolari

Il nostro Paese sta affrontando un’emergenza sanitaria senza precedenti causata dal diffondersi su tutto il territorio nazionale dell’epidemia COVID-19, con notevoli ricadute negative sull’economia...

Covid: 91 casi in Puglia, 1803 dall’inizio. Nel foggiano 52 nuovi positivi e 9 morti

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì...

Covid-19, oggi un nuovo caso a Cerignola, 33 in tutto. Restano 77 le persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 17,00 della data...

Boom di contagi a Bovino: positive al Coronavirus 34 persone della Rsa “Il Girasole”

E' drammatica la situazione nella RSA "Il Girasole" di Bovino. Infatti è stato diramato l'esito dei tamponi, che individuano come positivi al Covid-19 29 pazienti...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Covid-19, oggi un nuovo caso a Cerignola, 33 in tutto. Restano 77 le persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...

Cerignola, tenta di rubare un’auto: arrestato dai carabinieri | Video

Stava manomettendo la centralina di una Fiat Doblò family, mentre un complice faceva il “palo”, quando una pattuglia della...

Comune non spende nulla per i commissari. Le somme saranno restituite

Il Comune di Cerignola non spende un solo euro per i Commissari, poiché i compensi erogati, o meglio anticipati,...