giovedì, 27 Febbraio - 20:54
Sportweb
pub_728_90

Nero di Troia Wine Festival, appuntamento cerignolano di Puglia Wine Experience

Il 6 settembre presso l’Istituto Agrario di Cerignola la settima edizione della kermesse enogastronomica

i più letti

Primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è il governatore Emiliano

C'è il primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è stato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano....

Caso sospetto di Coronavirus nel foggiano. Paziente trasferito da San Severo a Bari

Caso sospetto di Coronavirus in provincia di Foggia. Ad informare è una nota dell'ASL Foggia. Nella serata di ieri...

Nuovo sequestro di componenti di mezzi pesanti a Cerignola, in area già visitata giorni fa dalla Polizia

Nella giornata di ieri, Agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola e del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo...

Un festival tutto dedicato al Nero di Troia e alla valorizzazione del vitigno autoctono della puglia centro settentrionale. L’idea è di Puglia Wine Experience, gruppo cerignolano impegnato nella promozione della cultura del vino e dell’enogastronomia, che ha mutato pelle alla storica manifestazione Calici nel Borgo Antico. Da Calici ad un festival del Nero di Troia per valorizzare non solo un vitigno ma anche una parte consistente della puglia enologica, un territorio vocato alla produzione di vino e all’economia della terra.

«Il Nero di Troia è un vitigno che trova nel centro-nord della Puglia la sua massima espressione – commenta Roberta Marino, presidente dell’associazione organizzatrice dell’evento -. Per questo abbiamo già da tempo sposato il progetto di promuovere questa tipologia di vino, nelle sue varie forme, e di farlo attraverso un evento dedicato che apre i confini cittadini ad un’area geografica che copre le province di Foggia e BAT. L’innata vocazione agricola della Città di Cerignola, che peraltro esprime realtà vitivinicole importanti e di sicure prospettive, ci spinge a considerare Cerignola come sede ideale per un appuntamento rivolto al Nero di Troia».

Appuntamento dunque al 6 settembre, porte aperte a partire dalle 19,30, nei giardini dello storico Istituto Agrario “G. Pavoncelli” di Cerignola. Tra i partner di quest’anno figurano la Regione Puglia, la Provincia di Foggia, il Gal Tavoliere e l’Onav di Foggia: proprio questi ultimi coordineranno il servizio ai banchi d’assaggio.

«Cambia ancora la manifestazione vocandosi totalmente al Nero di Troia. Torniamo all’Agrario, luogo simbolo della cultura e della civiltà contadina di questo territorio, ma soprattutto della sua vocazione agricola. Un grazie di cuore – conclude Marino – a tutti i partner dell’evento e agli sponsor che ci sostengono convintamente». Accento marcato sempre sui temi ambientali: dalla collaborazione con Ambientiamo Cerignola alla scelta di connotare l’evento come Plastic Free.

Format invariato rispetto alle edizioni precedenti: l’ingresso è libero, la degustazione è subordinata all’acquisto di un kit degustazione composto tracollina, calice, 5 ticket degustazione vino, 1 ticket degustazione olio EVO “Semplicemente PURO”, 1 ticket degustazione “La cucina dell’Enogastronomico”, 1 ticket gadget “Generali” Main Sponsor dell’evento.

PROGRAMMA Banchi e stand di degustazione saranno attivi già subito dopo il taglio del nastro alle 19,30, così come i punti food: dal sushi al panino, dalla pasta alla carne fino al pesce. Per il comparto cibo ai banchi i partner saranno: Il Gatto Nero, Aures Group, Panificio Carducci, Il Lascito del bue, La Cucina dell’Enogastronomico, Caffè Plaza, Sayuri, Semplicemente Puro Olio EVO. Il viale principale della Scuola Agraria ospiterà una mostra fotografica dedicata alla “Regia Scuola pratica di agricoltura”, antico nome dell’istituto scolastico a cura di Roberto Michelucci della Tipografia CIEMME e Puglia Wine Experience. Le stesse fotografie, in versione originale, saranno proiettate nell’area posteriore dell’edificio.

Si rinnova la collaborazione con L’Albero dei fichi – Libreria per bambini e ragazzi, che curerà “Il Giardino dei Piccoli”; dalle 19.30 Cicciofolk One Man Show, ore 21.00 Spettacolo di burattini a cura del Teatro del Pollaio – Compagnia dell’Accade. All’interno dell’area dedicata ai bambini ospiteremo “Cave Leone – Associazione Canosa Sotterranea” di Canosa di Puglia, che presenterà i percorsi organizzati per bambini tra natura, tradizione, arte e archeologia. L’associazione, con il supporto di esperti dell’educazione, propone ai genitori e alle scuole visite guidate per i più piccoli per favorire la conoscenza del territorio e delle tradizioni che lo arricchiscono.

Particolarmente interessante la cosiddetta “vendemmia emozionale”: vendemmiare giocando o giocare vendemmiando. Una attività per bambini finalizzata a creare un legame empatico e rispettoso con la natura e a conoscere i grappoli dell’antichissimo vitigno autoctono Nero di Troia “canosino”, ad acino piccolo, recentemente oggetto di studi scientifici che hanno rilevato alte concentrazioni di antiossidanti e, pertanto, qualità salutistiche utili a curare e prevenire alcune malattie. Musica e altre sorprese completeranno la ricca offerta di quest’anno.

VINI IN DEGUSTAZIONE Numerosi i partner vino che proporranno in degustazione i propri prodotti. Oltre 30 banchi d’assaggio dedicati al Nero di Troia e un grande banco comune per “gli altri autoctoni di Puglia”. Eccellenze del territorio da poter gustare, in un percorso emozionale che attraversa il nord barese, il sub-appennino dauno, il Tavoliere fino al tacco d’Italia.

INGRESSI E PARCHEGGI Attive 3 casse/info-point. Da corso Scuola Agraria la Cassa GENERALI (Giardino “Nero di Troia”) e la Cassa MOBILIFICIO ITALIA (Giardino “altri autoctoni di Puglia”); da via Tiro a Segno la Cassa CASTELLANO GRUPPO ALIMENTARE (attiva anche come punto accrediti).

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Coronavirus, negativo il caso sospetto di San Severo

Il caso sospetto di Coronavirus registrato ieri sera presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di San Severo è risultato negativo....

Caso sospetto di Coronavirus nel foggiano. Paziente trasferito da San Severo a Bari

Caso sospetto di Coronavirus in provincia di Foggia. Ad informare è una nota dell'ASL Foggia. Nella serata di ieri è stato registrato un caso...

Tutti i dettagli sul primo caso pugliese di COVID-19

Sviluppi e nuovi dettagli in merito al primo caso pugliese di Coronavirus. Non avrebbe più febbre e al momento sarebbe asintomatico il 43enne di Torricella...

Fuggì dopo aver investito finanziere in pieno centro: obbligo di dimora per un incensurato di Cerignola

Era la notte di domenica 23 giugno 2019 quando un Appuntato della Guardia di Finanza in forza presso il Gruppo ATPI di Bari, impegnato...

Primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è il governatore Emiliano

C'è il primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è stato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. «Come avevamo previsto abbiamo il...