mercoledì, 1 Aprile - 12:43
pub_728_90
Pubblicità
Sportweb

Scrivo per… denunciare la scarsa igiene!

All’interno della nostra rubrica settimanale, vi proponiamo oggi una breve lettera di un nostro lettore, Giuseppe, sul problema igiene degli spazi pubblici della nostra città. E’ questo uno dei problemi più sentiti degli ultimi mesi. Ecco la nota completa.

Mi sembra così lapalissiano che penso io sia uno “sciocco” a raccontarlo; il fatto è questo: Non è possibile passeggiare sui marciapiedi principali dove sono ubicati negozi, banche,bar cinema, pizzeria e non osservare con disgusto la sporcizia che trasudano; cicche, macchie di birra, acqua sporca (il tubo di scarico del palazzo dove è ubicato il bar e il negozio Specchio sfocia sul marciapiede), pipì e puppù di cani e non solo. Su quei marciapiedi camminano anche i bambini che a volte mettono le mani a terra. Ma al consigliere Reddavide non gli fa schifo avere un negozio con apertura sul marciume? Provate a vedere il tratto Banco Intesa – gioielleria Morra, mi chiedo se questi soggetti hanno una coscienza sociale o il loro mondo è “io” e basta?
Con osservanza, Giuseppe

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

“Una foto per la vita”, anche i fotografi scendono in campo per l’emergenza Covid-19

«La nostra Italia ha bisogno di noi, e il nostro meraviglioso lavoro può contribuire a salvare tante vite. Forse...

Avviato “laboratorio virtuale” di recitazione dall’Aps Puglia Spettacolo

In questo periodo di emergenza sociale, sanitaria ed economica è fondamentale fare un’attività ricreativa, divertente, formativa e interattiva. Per questo motivo l’APS Puglia Spettacolo ha creato...

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa squillare il telefono e giungere...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola, in provincia di Foggia, ricercato...

Raccolta cibo: da un gruppo di amici a decine di adesioni

«E' iniziato tutto tra amici. Mettiamo 20 euro a testa per aiutare famiglie che hanno bisogno? E li abbiamo raccolti. Da qui abbiamo cominciato...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

Covid-19, oggi un nuovo caso a Cerignola, 33 in tutto. Restano 77 le persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola,...