mercoledì, 26 Febbraio - 09:03
pub_728_90
Sportweb

“A sua immagine” (Rai) a Cerignola per Sara Ciafardoni | Video

i più letti

Un video con alcune indicazioni per prevenire il contagio da Coronavirus

Poche semplici indicazioni pratiche sono state fornite attraverso un video su Facebook dal dottor Gianni Ruocco della Farmacia del...

Cerignola, sequestrati 64mila litri di gasolio di contrabbando e denunciate dieci persone

Nei giorni scorsi, militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Foggia hanno condotto due distinte operazioni di...

Coronavirus, obbligo di segnalazione per chi rientra in Puglia dal Nord

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, la Regione Puglia invita «tutti i cittadini che rientrano in Puglia provenienti dal Piemonte, Lombardia,...
Gennaro Balzano
Giornalista, corrispondente da Cerignola per La Gazzetta del Mezzogiorno, insegna nella scuola primaria. Collabora con l'Università di Bari ed è consulente in comunicazione in diversi progetti.

“A Sua Immagine”, trasmissione Rai in onda domenica mattina, è arrivata a Cerignola per ascoltare le parole, profonde e cariche di speranza, di Sara Ciafardoni. Il servizio, andato in onda proprio questa mattina ha portato l’Italia nella stanza di Sara, il luogo dal quale parte il suo messaggio di vita.

Con una vocina dolce ma decisa, dice di avere tanto dentro, e che la vita l’ha costretta a cambiare spesso modalità per tirare tutto fuori. Si ferma e non pensa più alle rinunce “costrette”, ma a quali strumenti ha, quali può o potrebbe usare. Userà ciò che ha sottomano e vedrà quel pezzetto di sé venir fuori. E poi vedere la felicità anche dove tutti notano solo sofferenza: è questa la strada!

Sara si mette a nudo e parlando del suo libro e della sua protagonista, parla del suo essere, della sua anima e del suo profondo sentimento religioso che le dona, giorno dopo giorno, la forza per affrontare e confrontarsi con quell’essere nero, il dolore, che insiste nel volerla guardare negli occhi senza tregua. Si spegne il riflettore e subito si percepisce che chi è entrato nel mondo di Sara per donare qualcosa, in realtà ha ricevuto, ricevuto tanto.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Venti famiglie ancora fuori da Palazzo Lelli. Sarebbero dovute rientrare presto?

Dovevano rientrare nel giro di pochi giorni e invece sono ancora fuori casa. Massimo 72 ore si erano sentiti...

Esodo al contrario da Nord, in molti tornano a casa. Necessario segnalare

Ai tempi del Coronavirus un esodo da Nord - dove molti uffici e scuole sono chiusi - a Sud dei pendolari o studenti/lavoratori fuori...

Cerignola, sequestrati 64mila litri di gasolio di contrabbando e denunciate dieci persone

Nei giorni scorsi, militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Foggia hanno condotto due distinte operazioni di polizia giudiziaria, coordinate dalla locale...

Un video con alcune indicazioni per prevenire il contagio da Coronavirus

Poche semplici indicazioni pratiche sono state fornite attraverso un video su Facebook dal dottor Gianni Ruocco della Farmacia del Corso. Oltre alla pulizia delle...

Coronavirus, obbligo di segnalazione per chi rientra in Puglia dal Nord

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, la Regione Puglia invita «tutti i cittadini che rientrano in Puglia provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna» e che...