mercoledì, 1 Aprile - 22:45
Sportweb
Pubblicità
pub_728_90

Cofinanziamento biostabilizzazione, Metta: «la Provincia ci deve un milione di euro»

Con documento indirizzato alla Provincia di Foggia, prot. 486/U del 20 marzo 2017, il Consorzio di Igiene Ambientale Bacino FG4 richiedeva l’erogazione del cofinanziamento della Provincia di Foggia, pari ad € 1.000.000,00, per l’adeguamento dell’Impianto di Biostabilizzazione.

Ad un anno dalla comunicazione ritorna sulla questione il primo cittadino: «le note nn. 67/2014 e 331/2015, firmate dai Presidenti pro tempore del Consorzio Igiene Ambientale Bacino FG4, contenevano l’espressa richiesta diretta al Dirigente del Settore Ambiente della Provincia di Foggia di voler formalizzare, con apposito provvedimento, l’erogazione dell’importo di Euro 1.000.000,00, costituente il contributo della Provincia di Foggia al finanziamento dei lavori di adeguamento dell’Impianto di Biostabilizzazione, come concordato e verbalizzato a conclusione dell’incontro tenutosi in data 25 febbraio 2014 tra Provincia, Regione Puglia e ATO FG/4 sul Piano triennale per la Tutela dell’Ambiente – Provincia di Foggia».

Una lamentela, quella di Franco Metta, sui tempi. «Parliamo del 2014, poi è passato il 2015, a cavallo il 2016 e, nel Marzo 2017, con nota 486/U, ti ho riscritto “deve rilevarsi che ad oggi il concordato finanziamento della Provincia di Foggia non è stato ancora erogato, con evidente grave nocumento per la già avviata procedura riguardante i lavori di adeguamento dell’impianto in questione”. Poi ho aggiunto nello stesso documento “Pertanto, stante la descritta situazione che necessita l’adozione degli urgenti ed opportuni provvedimenti del caso, si reitera la richiesta di voler adottare ogni iniziativa necessaria per l’erogazione dell’importo pari ad 1 milione di euro».

Ora «siamo a Marzo 2018, è passato un altro anno, che fine ha fatto il Nostro Milione di Euro?» si chiede Metta, che aggiunge rivolgendosi al presidente della Provincia Francesco Miglio: «Non approfittare della situazione, se gli altri dormono noi di certo no, siamo svegli, vigili, attenti e ti portiamo tutti i conti, ad uno ad uno».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

582mila euro per l’emergenza. Ecco come richiedere e ricevere i buoni spesa

Era già circolata la notizia dei 582mila euro stanziati per il comune di Cerignola, denaro liquido per sopperire all'emergenza...

Covid: 143 casi in Puglia, 1946 dall’inizio. Nel foggiano 33 nuovi positivi e 2 morti

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì...

Dati Covid-19 Cerignola 1 aprile: 35 contagiati (6 decessi) più 81 in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 18,00 della data...

Coronavirus, si lavora sulla proroga al 13 aprile. Probabile decreto già stasera

Si sta lavorando in queste ore a Palazzo Chigi per chiudere il dpcm con la proroga delle misure anti contagio da Coronavirus. L'obiettivo, viene...

Avvocati in prima linea a sostegno del Tatarella e dei cittadini in difficoltà

Anche gli avvocati di Cerignola in prima linea per offrire il proprio contributo a chi ha più bisogno. Dalle discussioni professionali sul gruppo whatsapp...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola,...

Covid-19, oggi un nuovo caso a Cerignola, 33 in tutto. Restano 77 le persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...