pub_728_90
Pubblicità
Sportweb

Fabrizio Tatarella: “solidarietà a Giannatempo e Pece per l’incomprensibile attacco”

Ci giunge in redazione un comunicato stampa, a firma Fabrizio Tatarella, sul caso Pece scoppiato dopo che quattro consiglieri del Pdl hanno chiesto a Giannatempo di revocare l’incarico allo stesso. Il giovane coordinatore di FLI definisce questa azione una vera e propria “vocazione al suicidio per il PdL”. Riportiamo di seguito il documento completo.

Fabrizio  Tatarella (FLI): “Solidarietà a Giannatempo e Pece per l’inconprensibile attacco e ingiustificato danno arrecato alla maggioranza e all’amministrazione da una parte del Pdl”

Foggia ,10 marzo  2010

È davvero difficile trattenere un moto di sbalordimento di fronte all’insensato attacco che quattro consiglieri del Pdl di Cerignola, di ascendenze forzitaliote, stanno portando al Sindaco Antonio Giannatempo e all’assessore Enzo Pece. Evidentemente non contenti di aver ottenuto gran parte della segreterie cittadine, compresa quella di Cerignola, riducendo ai minimi termini gli ex An ormai scomparsi,  i forzaitalioti pretendono di cancellare ogni espressione della destra che pure tanto ha dato, a livello nazionale e locale, al centrodestra proprio partendo da questa città una volta tra le più rosse d’Italia. Per eliminare i finiani si muove anche il buon Mazzone, meno prudente del solito, non comprendendo che, con questo atteggiamento, potrebbe pregiudicare il sostegno di FLI in alcune centri coinvolti nel voto di primavera dove sono già stati raggiunti accordi. Ad Enzo Pece, esponente di Futuro e Libertà, ma componente della Giunta in base all’intuitu personae del primo cittadino, viene rimproverato di appartenere ad una forza politica collocata all’opposizione del Governo (absit iniuria verbis) nazionale. All’acume di questi quattro politologi insigni è, evidentemente, sfuggito che della Giunta e della maggioranza che governa Cerignola fa parte a pieno titolo l’Udc, che pure a Montecitorio non brilla per milizia proberlusconiana. Anzi, a seguito delle dolorose vicende interne allo scudocrociato, le Udc sono ben due, in versione “ufficiale” e nella declinazione dauna dell’Unione di Capitanata. FLI non ha rappresentanza consiliare non avendo partecipato con una sua lista alle ultime amministrative, ma molti dei suoi uomini hanno determinato, come dal Sindaco stesso riconosciuto dopo il ballottaggio, la vittoria del centrodestra. Senza i consensi di Pece, peraltro primo dei non eletti nel Pdl, a cui oggi devono sommarsi i tanti consensi di FLI ed alla persona di Fini, che a Cerignola sono sempre stati diversi, senza l’attività del settimanale “La Scopa”, diretto dallo stesso Pece, e la quattro giorni con big della politica nazionale che,in chiusura di campagna elettorale e non certo grazie a loro, si sono spesi per la vittoria di Giannatempo, dalla Polverini a Sgarbi solo per citarne alcuni, tre dei “Magnifici Quattro” oggi non sarebbero in Consiglio comunale. Trascuriamo la circostanza, evidentemente del tutto inconferente per i “Magnifici Quattro”, che Pece sia un ottimo assessore e che, forse, abbia pagato alla sua attività amministrativa un ingiusto prezzo che da solo gli meriterebbe il posto nell’Esecutivo. I pidiellini dissenzienti si rendono conto del vulnus che la loro condotta infligge alle prerogative del sindaco? Che con queste sciocchezze assortite manifestano solo una chiara vocazione al suicidio?

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Interventi straordinari in materia tributaria. Tra gli altri la sospensione della TOSAP

Sono stati ufficializzati oggi gli interventi in materia tributaria ed entrate comunali decisi dalla Commissione Straordinaria. Il pacchetto di...

Coronavirus, oggi un nuovo caso a Cerignola, un decesso e 52 in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 17,00 della data...

Boom di positivi in Provincia di Foggia: sono 49. In Puglia 82 casi, 2716 dall’inizio

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì...

“Nessuno si salva da solo”: iniziativa dell’Ufficio Diocesano per i Problemi Sociali e il Lavoro

Nessuno si salva da solo è il titolo dell’appuntamento organizzato dall’Ufficio per i Problemi Sociali e il Lavoro della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, che...

Acqua potabile a Tressanti: con ordinanza il Comune risolve il problema

Disposta la fornitura di acqua potabile ai residenti di Borgo Tressanti mediante posizionamento di idonei serbatoi della capacità di 20.000 litri di acqua, nel...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Deceduto professore 55enne di Cerignola con coronavirus. Vano il trasporto in elisoccorso a Bari

E' deceduto un 55enne di Cerignola risultato positivo al Covid. L'uomo, un docente di una scuola cerignolana, pare non...

Incidente ad un camion di azoto liquido, gli agenti Polstrada di Cerignola liberano ferito da lamiere | Foto

Un complicato ma riuscito intervento di salvataggio è stato compiuto ieri, da due agenti della Polizia Stradale di Cerignola:...

Sotto sequestro 4mila confezioni di gel igienizzante in azienda di Cerignola

La Guardia di Finanza ha perquisito la sede di una società a Cerignola (Fg) e ha sequestrato oltre 4mila...