pub_728_90
Pubblicità
Sportweb

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Chi transita su Via Nizza dalla rotatoria di via Falcone a via Plebiscito non può impiegare venti minuti per percorrere 200 metri

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere – già prima – che un Mc Drive attrae parecchio e richiama autovetture. Non è necessario essere uno stratega della viabilità per rendersi conto che il traffico – anche questo male organizzato a Cerignola – in prossimità di un luogo di interesse (come un Mac Donald’s con possibilità di ordinazione dalle auto) aumenta. Insomma era tutto prevedibile ma non si è fatto nulla per evitare.

Cosa evitare? Che la viabilità intorno a Via Nizza dalle 18,00 alle 23,00 somigli a quella del grande raccordo di Roma: ferma e lenta. Che quella porzione di città arrivi a livelli di congestione tale da creare disagio a residenti e avventori. Che in caso di Pronto Soccorso un’autoambulanza possa passare senza necessariamente fare lo slalom tra le auto in fila.

Non si tratta di essere pro o contro un’attività commerciale come il Mc Donald’s. Si sta parlando del disagio – a livello di traffico – di un’importante arteria cittadina, come Via Nizza, ma anche di via Plebiscito. In tutto questo le idee pro o contro il fast food americano non c’entrano. Come non c’entra la polemica politica, foraggiata a mestiere.

Quali interventi potrebbero essere attuati a questo punto? A parte ripensare l’accesso al Mc Drive, andrebbe rivista la viabilità. Chi transita su Via Nizza dalla rotatoria di via Falcone a via Plebiscito non può impiegare venti minuti per percorrere 200 metri.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Coronavirus, pronto per i test il “vaccino cerotto”. A scoprirlo ricercatore barese

Una scintilla di speranza si accende nella lotta scientifica contro il Coronavirus: ci sono i primi buoni risultati dei test...

Pubblicato il bando per i “Buoni Spesa”: ecco tutte le indicazioni utili

A seguito della delibera della Commissione Straordinaria del 1 aprile, gli Uffici comunali hanno predisposto la modulistica per la richiesta di BUONI SPESA. Le...

Coronavirus, oggi un nuovo contagio. Sale a 36 il totale con 85 persone in quarantena

C'è un nuovo contagiato da Coronavirus a Cerignola, mentre aumentano di 4 unità le persone in quarantena. Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene...

Buoni spesa, Sgarro: «grazie alla Commissione per il lavoro svolto. Ne beneficeranno più persone»

Sta per essere emanato ad ore l'avviso per accedere ai buoni spesa, quella dotazione di 582mila euro finalizzata ad offrire sostegno per l'emergenza Covid-19....

“Non si possono amputare i reparti di chirurgia e ortopedia di Cerignola per l’emergenza COVID”

“Sanata la possibile criticità che si stava per produrre a San Severo, non è possibile pensare di “scaricare” le stesse criticità sul bacino di...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

50enne positivo al Coronavirus viola la quarantena: denunciato per epidemia colposa

È un 50enne del quartiere Carbonara di Bari la prima persona denunciata nell’area metropolitana del capoluogo pugliese per epidemia...

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

Pubblicato il bando per i “Buoni Spesa”: ecco tutte le indicazioni utili

A seguito della delibera della Commissione Straordinaria del 1 aprile, gli Uffici comunali hanno predisposto la modulistica per la...