Sportweb
Pubblicità
pub_728_90

Grande successo in Kuwait e Bahrain per il giovane baritono cerignolano Carmine Giordano

L’intervista al giovane interprete di ritorno da un mini tour ricco di successi nei paesi del Golfo Persico

Un viaggio di andata carico di emozione, uno di ritorno col bagaglio pieno di applausi e standing ovation. Si può riassumere così l’avventura di Carmine Giordano, baritono cerignolano classe ’97, studente di canto presso il conservatorio “N. Piccinni” di Bari, fresco della recente mini tournée organizzata lo scorso novembre e dicembre in Kuwait e Bahrain. Suoi compagni in questa avventura sulle sponde del Golfo Persico sono stati Anna Roberta Sorbo (soprano) e Francesco De Poli (pianoforte).

Due concerti sui palchi dello Sheik Jaber Al-Ahmad Cultural Centre a Kuwait City il 28 novembre e al Museo Nazionale del Bahrein a Manama il 2 dicembre, nel corso dei quali il trio ha eseguito arie e duetti d’opera di Rossini, Verdi, Bellini, Puccini e Leoncavallo. Un repertorio molto ampio e complesso che offre uno spaccato dell’evoluzione del canto e della composizione tra l’800 e il ‘900.

In esclusiva per lanotiziaweb.it, Carmine ci ha raccontato questa sua esperienza descrivendoci le sensazioni, le paure, la tensione e soprattutto l’immensa gioia del successo di quelle giornate.

Come si è presentata l’occasione di partecipare a questa tournée?

«Quest’estate ho ricevuto la chiamata dall’Accademia Chigiana che mi ha offerto la possibilità di interpretare il ruolo di don Basilio nel ‘Barbiere di Siviglia’ di Paisiello. La produzione ha avuto molto successo, così l’Accademia dopo qualche mese mi ha richiamato per propormi di fare questa tournée in Kuwait e Bahrein, un progetto della Chigiana per promuovere i talenti italiani all’estero».

La vostra è stata un’esperienza da pionieri perché da quelle parti non hanno una conoscenza profonda della cultura e della musica italiana.

«Eravamo molto tesi perché ci siamo esibiti in posti dove non si erano mai tenuti prima di adesso concerti, tantomeno di opera lirica classica. Siamo tra i primi a portare l’opera lirica nei paesi del Golfo Persico che stanno ancora scoprendo questo mondo».

Essere ambasciatori della nostra cultura è una grande responsabilità, figuriamoci alla tua età. Come l’avete vissuta?

«All’inizio non realizzavo bene l’importanza di quello che stavamo facendo, ma poi mi sono reso conto dell’onere e dell’onore di cui eravamo stati investiti. Farlo è stata un’esperienza bellissima e molto formativa che mi ha aiutato ad aprire la mia mente e le mie prospettive».

Come è stata accolta la vostra performance?

«La cultura araba è molto diversa dalla nostra, ma grazie alla musica siamo riusciti ad avvicinare due mondi lontanissimi tra di loro e ne vado molto fiero. Il pubblico ha apprezzato tantissimo e ci ha regalato la standing ovation al termine di entrambi i concerti».

Questo slideshow richiede JavaScript.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Rapina sulla A16 nella stazione di servizio Ofanto Nord

Rapina poco dopo le 19,00 presso l'Area di Servizio Ofanto Nord posizionato sull'Autostrada A16 Canosa-Napoli in direzione Napoli. I malviventi...

Conte: «4,3 miliardi ai Comuni e 400 milioni per chi non può fare la spesa»

«Sappiamo che ci sono tante persone che soffrono, c'è chi addirittura ha difficoltà a comprare generi alimentari. Ho firmato Dpcm e giriamo 4,3 miliardi...

Coronavirus a Cerignola, arriva l’ufficialità: 29 positivi ad oggi (di cui 5 deceduti). 135 in quarantena

Nella giornata di oggi la comunicazione ufficiale del C.O.C. circa i contagi nella città di Cerignola. «Il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...

Coronavirus, oggi in Puglia sono 124 i casi, 1458 in tutto. In Capitanata 30 nuovi positivi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi sabato...

Nessuna riapertura: l’Italia in blocco per altre due settimane?

Si va verso la conferma della chiusura totale e i divieti di spostamento per altre due settimane, valutando però la possibilità di concedere alcune...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Confermato il 26esimo caso di Coronavirus a Cerignola

E' giunta la conferma della positività al tampone: a Cerignola c'è il 26esimo caso di Covid-19. Si tratta di...

Ancora 2 casi di Covid-19 a Cerignola. C’è anche il quinto decesso

Ancora 2 positivi al Coronavirus nella Città di Cerignola. Questo si apprende da fonti ospedaliere nella mattinata di oggi....

Possibile nuovo caso di Covid-19 a Cerignola. Paziente giunto in Pronto Soccorso

Nuovo caso sospetto al Tatarella di Cerignola. Nella notte infatti sarebbe arrivata in 118 una signora. Ai primi sintomi...