mercoledì, 1 Aprile - 13:14
Sportweb
Pubblicità
pub_728_90

Continua il sogno dell’Olimpica: l’accesso in serie C si giocherà nella “bella” a Foggia

solenergy_olimpicaIl cammino verso la Serie C per l’Olimpica Basket continua: sabato sera, al Palasport “Nando Dileo”, i ragazzi di Felice Carano hanno vinto sulla Diamond Foggia per 64-57, portando la serie finale sull’1-1. Il quintetto di partenza dei padroni di casa scende sul parquet con: Rubbera, Jolieoceur, Sfregola, Bacchini e Triglione; la sponda dauna con Padalino, Vigilante, Ferramosca, Silvestri e Dell’Aquila. Per evitare il ripetersi dei fatti dell’altra settimana, era presente anche un delegato della Federazione, che in maniera discreta ha seguito l’evolversi dell’incontro. Sul piano tecnico, le due squadre sin da subito hanno combattuto ad armi pari, errori compresi: il primo mini break è per l’Olimpica (10-6 a 3’36” dal termine del primo quarto), con Bacchini e Rubbera che tengono testa alla coppia Vigilante-Ferramosca, i quali specialmente dai tre punti possono far male. Una splendida azione partita da Triglione e chiusa in schiacciata da Joliecoeur, esalta la tifoseria gialloblu e porta l’Olimpica avanti 18-6 alla prima sirena. Il secondo quarto si apre con gli ofantini incontenibili, brillanti e freschi di energia, che sfruttano un gioco veloce e dinamico per disorientare gli avversari, al momento non pervenuti: cosicché i cerignolani arrivano ad un massimo vantaggio di ventuno punti, senza strafare troppo. Fra le azioni più belle della partita, anche quella che vede protagonisti Giovanni “Speedy Gonzales” Romano, il cui bel passaggio veloce serve ottimamente Bacchini (di gran lunga il migliore in campo, perfetto il torinese), per la bomba del 27-11. La coppia dauna Vigilante-Padalino si rifà sotto con due triple di pregevole fattura, cominciando a creare qualche problema all’Olimpica, che all’intervallo lungo chiude 33-26, con le proteste degli ospiti per un canestro non assegnato al suono della sirena. Inizio di terzo periodo con gli ospiti che si riavvicinano pericolosamente a -7 dai gialloblu, i quali avvertono la difficoltà del momento: nonostante Rubbera li distanzi, Ferramosca e Padalino ricorrono alle triple ed ai falli sistematici per mantenere viva la rimonta foggiana. Gli ultimi 10’ di partita sono palpitanti: la Diamond arriva fino a -6 a 2’ dalla fine, ma l’Olimpica con notevole sofferenza resiste e porta a casa il meritato successo. «Sono contento della prestazione dei ragazzi, gli errori ci stanno anche, siamo stati bravissimi ed ora ce la giocheremo, per mantenere vivo questo sogno -così il tecnico Felice Carano al nostro giornale a fine gara-. Manteniamo alta la concentrazione: sappiamo bene che a Foggia sarà l’inferno, ma daremo il massimo per i nostri tifosi, che ci hanno sostenuto con grande intensità». Ultimo atto della finale sabato prossimo, alle 18, al palazzetto “Russo” del capoluogo provinciale, con la speranza che l’urlo finale sia cerignolano.

[nggallery id=23]

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

“Una foto per la vita”, anche i fotografi scendono in campo per l’emergenza Covid-19

«La nostra Italia ha bisogno di noi, e il nostro meraviglioso lavoro può contribuire a salvare tante vite. Forse...

Avviato “laboratorio virtuale” di recitazione dall’Aps Puglia Spettacolo

In questo periodo di emergenza sociale, sanitaria ed economica è fondamentale fare un’attività ricreativa, divertente, formativa e interattiva. Per questo motivo l’APS Puglia Spettacolo ha creato...

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa squillare il telefono e giungere...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola, in provincia di Foggia, ricercato...

Raccolta cibo: da un gruppo di amici a decine di adesioni

«E' iniziato tutto tra amici. Mettiamo 20 euro a testa per aiutare famiglie che hanno bisogno? E li abbiamo raccolti. Da qui abbiamo cominciato...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

Covid-19, oggi un nuovo caso a Cerignola, 33 in tutto. Restano 77 le persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola,...