Sportweb
Pubblicità
pub_728_90

Incontro antiracket e antiusura domani in Camera di Commercio a Foggia

“L’affermazione della legalità e il contrasto alla criminalità rimane una priorità per la Camera di Commercio di Foggia da me presieduta. Una lotta che deve essere fatta quotidianamente e con misure ed azioni concrete”. Con queste parole il neo presidente Damiano Gelsomino ha annunciato l’incontro, organizzato per giovedì 16 gennaio alle ore 15,30 presso la CCIAA di Foggia, tra il Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative Antiracket e Antiusura e il mondo delle associazioni di rappresentanza del sistema produttivo del territorio.

“Ho accettato con piacere l’invito del Prefetto Grassi ad organizzare questa che nelle nostre intenzioni vuole essere una riunione operativa. Dobbiamo trovare tutti insieme, con l’aiuto dei rappresentanti dello Stato, le modalità per essere accanto agli imprenditori minacciati e in difficoltà, per dare loro il coraggio di farsi avanti e non sentirsi isolati e abbandonati a se stessi. Come Camera di Commercio – ha concluso Gelsomino – in questi anni abbiamo fatto molto, ma è evidente che su questo terreno l’impegno non è mai abbastanza. Per questo, nell’ambito delle funzioni e con i limiti a noi imposti, stiamo predisponendo una serie di misure e interventi che possano essere di aiuto alle persone in difficoltà. A cominciare dalla predisposizione di un provvedimento che permetta all’Ente di costituirsi parte civile nei processi contro gli autori di questi odiosi crimini che minacciano nel profondo la convivenza civile e le possibilità di rilancio della nostra economia”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

“CRI per te”, il servizio della Croce Rossa per la consegna a domicilio di beni di prima necessità e farmaci

Coltiviamo la gentilezza, soprattutto in questo momento di allerta nazionale. Croce Rossa Italiana non si ferma. Dal supporto sanitario...

Coronavirus, 7 persone in 60mq con contagiato. «Bisogna garantire una quarantena di qualità»

Sette persone in un appartamento di due vani e un solo bagno: è la situazione che si è presentata ieri ai medici impegnati a...

582mila euro per Cerignola. Un sostegno alle famiglie per l’emergenza Coronavirus

Quasi 600mila euro per Cerignola come sostengono alle famiglie in difficoltà. Come annunciato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel corso della conferenza stampa di...

Coronavirus: 91 positivi in regione, 1549 in tutto. Nel foggiano 22 positivi e 10 morti

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica...

Coronavirus, nuovo positivo a Cerignola. Sono 30 in totale più 112 persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale alle ore 14,00 della data...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, nuovo positivo a Cerignola. Sono 30 in totale più 112 persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...

582mila euro per Cerignola. Un sostegno alle famiglie per l’emergenza Coronavirus

Quasi 600mila euro per Cerignola come sostengono alle famiglie in difficoltà. Come annunciato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel...

Rapina sulla A14 nella stazione di servizio Saline Est

Rapina poco dopo le 19,00 presso l'Area di Servizio Saline Est posizionato sull'Autostrada A14 Bologna-Taranto in direzione Pescara. I malviventi...