venerdì, 28 Febbraio - 03:38
Sportweb
pub_728_90

Cerignola, 17enne precipita da 15 metri all’ex pastificio Tamma

i più letti

Caso sospetto di Coronavirus nel foggiano. Paziente trasferito da San Severo a Bari

Caso sospetto di Coronavirus in provincia di Foggia. Ad informare è una nota dell'ASL Foggia. Nella serata di ieri...

Primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è il governatore Emiliano

C'è il primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è stato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano....

Fuggì dopo aver investito finanziere in pieno centro: obbligo di dimora per un incensurato di Cerignola

Era la notte di domenica 23 giugno 2019 quando un Appuntato della Guardia di Finanza in forza presso il...

Ex Pastificio Tamma - Cerignola

Gravissimo incidente accorso ad un giovane di 17 anni cerignolano. Il tutto è accaduto nella serata di ieri intorno alle 19,00 circa quando, presso l’ex pastificio Tamma, il ragazzo è caduto, ferendosi gravemente, dal tetto da una altezza di circa 15 metri. Ricoverato d’urgenza al nosocomio Tatarella, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico nella notte, per arginare i numerosi traumi causati dalla caduta. Ora è stabile ma ancora in rianimazione, e la prognosi è riservata. Sono tutte da accertare le modalità della caduta e il perché il giovane si trovasse in quel luogo, forse semplicemente per giocare. La politica cittadina, e le opposizioni nello specifico, da la cicogna a Fli, dal Pd a Sel, si erano interrogate più volte sulla necessità di mettere in sicurezza quel luogo, situato al centro della città, e pieno di pericoli poichè in stato di abbandono.

La dinamica E’ ricoverato in stato di coma il 17enne caduto dal tetto dell’ex pastificio Tamma: attualmente è al reparto di Rianimazione del “Tatarella”, dopo essere stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per ridurre le fratture al cranio e agli organi interni. Probabile che possa poi essere trasferito all’ospedale di San Giovanni Rotondo. Stando ad una ricostruzione dell’accaduto, nel pomeriggio di ieri un gruppo di tre ragazzi è entrato nella struttura fatiscente: alcuni di loro sono saliti sul tetto, improvvisamente una lastra in alluminio ha ceduto. Il ragazzo è precipitato giù, ha battuto la testa ed ha perso i sensi. E’ stato un amico della vittima a dare l’allarme, correndo alla vicina caserma dei Carabinieri. Sul posto sono giunti i militari dell’Arma, i Vigili del Fuoco e un’unità del 118.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Coronavirus, negativo il caso sospetto di San Severo

Il caso sospetto di Coronavirus registrato ieri sera presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di San Severo è risultato negativo....

Caso sospetto di Coronavirus nel foggiano. Paziente trasferito da San Severo a Bari

Caso sospetto di Coronavirus in provincia di Foggia. Ad informare è una nota dell'ASL Foggia. Nella serata di ieri è stato registrato un caso...

Tutti i dettagli sul primo caso pugliese di COVID-19

Sviluppi e nuovi dettagli in merito al primo caso pugliese di Coronavirus. Non avrebbe più febbre e al momento sarebbe asintomatico il 43enne di Torricella...

Fuggì dopo aver investito finanziere in pieno centro: obbligo di dimora per un incensurato di Cerignola

Era la notte di domenica 23 giugno 2019 quando un Appuntato della Guardia di Finanza in forza presso il Gruppo ATPI di Bari, impegnato...

Primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è il governatore Emiliano

C'è il primo caso di Coronavirus in Puglia. A comunicarlo è stato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. «Come avevamo previsto abbiamo il...