pub_728_90
Pubblicità
Sportweb

Vino, cibo e intrattenimento: pienone per il Nero di Troia Wine Festival

Si conferma seguita la manifestazione di fine estate di Puglia Wine Experience

Non è una novità, Nero di Troia Wine Festival conferma da sette anni un ottimo trend. Viali pieni, giardini animati da novelli amanti del vino e un sabato sera piacevole a passeggio tra un calice e l’altro. Lo scorso 14 settembre nei giardini dell’Istituto Agrario “G. Pavoncelli” si sono registrate anche presenze dall’intera provincia e dal nord barese, il segno che l’attenzione intorno all’economia della terra è molto alto.

Puglia Wine Experience ha chiuso con il Nero di Troia Wine Festival il proprio cammino estivo alla scoperta dei vini di Puglia, col fine di promuoverne la bontà e il fortissimo legame con il territorio di produzione. Ai banchi personale dell’Onav, partner dell’evento, per scoprire fino in fondo il vitigno e le etichette. Non solo vino ma anche buon cibo e divertimento, con musica ed uno spazio riservato ai più piccoli. In molti hanno raggiunto a piedi l’Agrario, scegliendo la mobilità sostenibile, una delle due “indicazioni Green” dell’evento. La seconda è stata infatti la scelta di connotare l’evento come “plastic free”.

A distanza di sette anni non si può non rilevare come la risposta della città ha fatto di questo evento un appuntamento irrinunciabile. Ma non solo. In molti si sono negli anni appassionati al mondo del vino, fino a volerne conoscere nel dettaglio la natura, le tecniche di produzione del vino, i sapori e gli odori. Il grande merito di questa kermesse, negli anni, è stato quello di avvicinare le persone al vino, al suo mondo – dalla produzione al consumo -, alle singole tipicità. Dal vino dunque si può partire, o ripartire, anche per rivalutare un territorio.

Dal vino alla mostra fotografica dedicata alla “Regia Scuola pratica di agricoltura”, allestita lungo il viale d’accesso; dai punti food alla degustazione di olio; dalla musica all’intrattenimento nei giardini. «L’entusiasmo che si vive attorno a questo appuntamento – ha detto Roberta Marino, presidente di Puglia Wine Experience – è merito di molti, di una grande e consolidata rete di relazioni umane e professionali imprescindibili. Ringrazio il dirigente scolastico Pio Mirra per aver accolto ancora una volta il Nero di Troia Wine Festival nei giardini della storica Scuola Agraria, Polizia di Stato e Carabinieri per aver affiancato il nostro servizio d’ordine insieme ai volontari della Croce Rossa, le oltre 30 aziende vinicole presenti, tutti i nostri partner e le migliaia di persone che ci hanno raggiunto sabato sera».

Soddisfazione anche nelle parole di Pio Mirra, preside dello storico istituto: «è la seconda edizione che questa manifestazione è ospitata nei nostri giardini, ma fin dall’inizio abbiamo seguito da vicino la manifestazione partecipandovi. Quest’anno nello specifico abbiamo partecipato anche come sezione enogastronomica, permettendo agli ospiti di degustare nostre preparazioni. Oltretutto siamo l’unico istituto ad essere “masseria didattica” e presto daremo seguito a questo con dei percorsi ad hoc. Il nostro obiettivo è sempre duplice: da un lato la formazione e dall’altro la valorizzazione del territorio. E questo evento va proprio in questa direzione: valorizzare questa terra che vive e può continuare a vivere dell’economia della terra».

UN GRAZIE PARTICOLARE AD ANTONIO LIONETTI PER LE FOTO

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Coronavirus, rischio contagi tra i sanitari. Al Tatarella nuovi sospetti in isolamento

Il rischio contagi tra i sanitari, con un modello organizzativo com'è quello adottato dalla Capitanata, è praticamente inevitabile. Dopo...

Cercano di rubare in un asilo, tre arresti dei carabinieri a Cerignola

Tre giovani ragazzi di Cerignola sono stati arrestati alcuni giorni fa dai Carabinieri per tentato furto ai danni di un asilo privato situato nel...

“Indispensabili controlli a tappeto nelle case di cura, di riposo e nelle residenze sanitarie per anziani di Capitanata”

“I dati sui contagi nella casa di riposo per anziani “Sacro Cuore” di Torremaggiore sono l’ennesima dimostrazione che la situazione è seria e che...

Comune attiva conto corrente per donazioni Emergenza Covid

E’ stato attivato il Conto Corrente dedicato intestato al Comune di Cerignola per donazioni liberali a favore dell’Emergenza Covid-19. Tutti coloro che vogliono dimostrare...

Sequestrati due depositi incontrollati di rifiuti speciali. Denunciati due imprenditori locali

I Finanzieri del Comando Provinciale di Foggia, nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione degli illeciti in materia ambientale, hanno sottoposto a sequestro due...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

VIDEO | Cerignola, troppa gente in giro. Tolleranza zero delle Forze dell’Ordine

C’è troppa gente in giro e diversi non rispettano il restate a casa. E’ lunedì mattina e, nonostante quanto...

Cerignola, 3 nuovi casi di coronavirus. Salgono a 82 i soggetti in quarantena

Giungono i dati ufficiali del COC: Sono 3 i nuovi contagiati di Coronavirus a Cerignola oggi 6 aprile. Sale anche...

Cercano di rubare in un asilo, tre arresti dei carabinieri a Cerignola

Tre giovani ragazzi di Cerignola sono stati arrestati alcuni giorni fa dai Carabinieri per tentato furto ai danni di...