pub_728_90
Pubblicità
Sportweb

Effettuate rilevazioni a Palazzo Lelli. Dopo l’incendio al vaglio le condizioni della struttura

Dopo l’incendio in viale Usa e l’ordinanza di inagibilità e di sgombero, questa mattina i primi rilievi. Di fatto gli inquilini della palazzina si sono ritrovati senza casa. Nel tardo pomeriggio di venerdì scorso le famiglie, senza più un tetto, si sono presentate in Comune. Nessuna risposta da parte dei Commissari – non presenti a Palazzo di Città – e nessuna risposta dalla Polizia Municipale e dai suoi vertici.

Nella mattinata di oggi è stato effettuato un sopralluogo nello stabile al fine di poter stilare una relazione nella quale si attesti che non ci sono pericoli e per poter far così revocare l’ordinanza di sgombero. Ricevuta l’autorizzazione per ispezionare i locali è entrato all’interno della struttura l’ingegner Donato Calice. Il condominio invece ha affidato le questioni legali all’avvocato Mario Liscio.

Nel locale a piano terra da cui sono partite le fiamme ha effettuato il sopralluogo il perito dell’assicurazione, in presenza del legale dell’imprenditore. I prossimi passaggi prevedono lo svuotamento totale del negozio di bici, il puntellamento delle volte e le rilevazioni nell’intero stabile da parte di un’azienda specializzata individuata dall’amministratore del condominio.

Prelevati i campioni di cemento e analizzati si potrà finalmente procedere alla redazione della relazione, documento necessario per ottenere la revoca dell’ordinanza e consentire così alle venti famiglie di rientrare in casa. In Comune intanto nella mattinata di lunedì nessuno ha fornito risposte alle famiglie, che adesso chiedono – come già fatto nel pomeriggio di venerdì – di provvedere a sistemazioni provvisorie. Quello che continua a spaventare sono i lunghi tempi per il rientro in casa.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Consegnati i primi buoni spesa. Quasi 1500 domande a Palazzo di Città

Consegnati a Cerignola i primi buoni spesa. Sono state moltissime le domande giunte in questi giorni, quasi 1500, e...

Puglia, sono 70 i positivi Covid di oggi. Nel foggiano 30 casi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì...

Aggiornamento Covid-19, finalmente non ci sono nuovi positivi oggi a Cerignola

La comunicazione ufficiale del Centro Operativo Comunale per oggi consegna dati confortanti. Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il...

Coronavirus, rischio contagi tra i sanitari. Al Tatarella nuovi sospetti in isolamento

Il rischio contagi tra i sanitari, con un modello organizzativo com'è quello adottato dalla Capitanata, è praticamente inevitabile. Dopo i contagi che hanno già...

Cercano di rubare in un asilo, tre arresti dei carabinieri a Cerignola

Tre giovani ragazzi di Cerignola sono stati arrestati alcuni giorni fa dai Carabinieri per tentato furto ai danni di un asilo privato situato nel...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

VIDEO | Cerignola, troppa gente in giro. Tolleranza zero delle Forze dell’Ordine

C’è troppa gente in giro e diversi non rispettano il restate a casa. E’ lunedì mattina e, nonostante quanto...

Cercano di rubare in un asilo, tre arresti dei carabinieri a Cerignola

Tre giovani ragazzi di Cerignola sono stati arrestati alcuni giorni fa dai Carabinieri per tentato furto ai danni di...

Coronavirus, rischio contagi tra i sanitari. Al Tatarella nuovi sospetti in isolamento

Il rischio contagi tra i sanitari, con un modello organizzativo com'è quello adottato dalla Capitanata, è praticamente inevitabile. Dopo...