Pubblicità
Sportweb
pub_728_90

Raffica di controlli nel week-end ad opera dei Carabinieri di Cerignola

I Carabinieri di Cerignola, durante i controlli svolti lo scorso fine settimana hanno controllato oltre 300 persone e 150 veicoli. Nel Comune di Cerignola, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno denunciato un giovane del posto poiché “pizzicato” per la seconda volta alla guida di un’autovettura senza aver mai conseguito la patente di guida. Essendo recidivo l’uomo è stato dunque denunciato a piede libero.

Presso la caserma dei Carabinieri di Cerignola, nel corso della mattinata di domenica, un giovane, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. e al quale era stata ritirata alcune settimane prima la patente di guida, si è presentato negli Uffici della Compagnia per adempiere come al solito all’obbligo impostogli. I militari di servizio hanno però notato che quest’ultimo, nonostante non fosse in possesso della patente, era giunto presso lo stabile di Viale di Levante alla guida di una autovettura. Pertanto anche per lui è scattata la contravvenzione con il relativo fermo amministrativo del veicolo.

Diverse sono state le contravvenzioni al codice della strada elevate dai militari della  Compagnia ofantina:

  • un giovane automobilista, nel Comune di San Ferdinando di Puglia, è stato multato dai Carabinieri della locale Stazione perché fermato alla guida nonostante non fosse in possesso della patente. Il giovane inoltre guidava un’autovettura sprovvista di copertura assicurativa. Per lui è scattato quindi anche il sequestro del mezzo;
  • altri tre automobilisti, due di Cerignola e uno di Stornara, sono stati multati perché fermati alla guida di un autoveicolo sprovvisto di relativa copertura assicurativa. Anche per loro è scattato il sequestro del veicolo;
  • quindici automobilisti sono stati invece multati per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e, sempre a Cerignola, un ragazzo di 17 anni è stato fermato alla guida del suo motociclo mentre trasportava un passeggero che non indossava il casco, per il giovane è scattata la relativa contravvenzione con il fermo del motorino per 60 giorni;
  • altri due automobilisti, uno nel Comune di Cerignola e uno in quello di Trinitapoli, sono stati fermati mentre circolavano con la patente di guida scaduta, mentre un altro giovane automobilista di Cerignola è stato multato per l’uso improprio della targa di prova in quanto non esposta;
  • infine tre automobilisti, 2 a Stornara e 1 a Margherita di Savoia, sono stati multati per eccesso di velocità e ben otto perchè sorpresi alla guida di veicoli sprovvisti della prevista revisione periodica.
il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

50enne positivo al Coronavirus viola la quarantena: denunciato per epidemia colposa

È un 50enne del quartiere Carbonara di Bari la prima persona denunciata nell’area metropolitana del capoluogo pugliese per epidemia...

Al via la fase due del piano ospedaliero della Regione Puglia sul Coronavirus

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, insieme al direttore del dipartimento Politiche per la Salute Vito Montanaro e al responsabile del coordinamento emergenze...

Soldi al posto dei “buoni spesa”: la soluzione “fuori legge” degli ex-amministratori

Neppure di fronte all’emergenza Coronavirus si ferma la speculazione politica. Parlare di “soldi" alle famiglie può sembrare apparentemente giusto, se solo non fosse di fatto...

«Misure prorogate fino al 13 aprile». Le novità del dpcm firmato ieri

Misure in vigore prorogate fino al 13 di aprile. Il premier Giuseppe Conte ha firmato stasera il dpcm (decreto del presidente del Consiglio) che...

582mila euro per l’emergenza. Ecco come richiedere e ricevere i buoni spesa

Era già circolata la notizia dei 582mila euro stanziati per il comune di Cerignola, denaro liquido per sopperire all'emergenza Coronavirus da utilizzare per la...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola,...

Dati Covid-19 Cerignola 1 aprile: 35 contagiati (6 decessi) più 81 in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...