pub_728_90
Sportweb
Pubblicità

Termina la regular season: l’Olimpica (a Trani) alla caccia dei playoff contro Vieste

Anche la Castellano Udas (di scena a Manfredonia) rinuncia definitivamente agli americani

Si recupera la decima giornata di ritorno della Serie C Silver che di fatto chiude la regular season, con gli ultimi verdetti da definire per i playoff: sono ancora però le decisioni della Fip Puglia a creare polemiche e tensioni. La Castellano Udas giocherà domani (18.30) il derby in trasferta contro Manfredonia, con la stessa squadra vista nel derby contro l’Olimpica. C’è l’addio definitivo a Sims e Cooper: proprio poche ore fa, è giunta la conferma alla nostra testata da parte del presidente biancazzurro Giuseppe di Giorgio, contattato telefonicamente. Decisione presa in merito alla nota vicenda dei tesseramenti irregolari, che ha scatenato polemiche in tutto il territorio nazionale: già due settimane fa l’Angel Manfredonia avversaria degli udassini, aveva rinunciato ai suoi due stranieri non senza polemiche. Sul piano del gioco, si prevede uno scontro molto acceso soprattutto per i ragazzi di Ciociola, che dopo un avvio stentato di stagione e con parecchie difficoltà, hanno ritrovato pian piano un gioco che ha consentito loro di arrivare nelle alte posizioni di classifica. Gigi Marinelli, coach della Castellano Udas, in esclusiva per lanotiziaweb.it si ritiene soddisfatto della prestazione del derby, ma non sottovaluta i sipontini: «Anche in questo caso, ho chiesto ai ragazzi di onorare la partita dopo la stracittadina: certamente loro vorranno riscattarsi dopo il ko dell’andata, cercheremo di giocare con la stessa intensità cercando di restare concentrati fino a quando cominceranno i playoff». Arbitri del confronto saranno Soldano di Trani e De Tullio di Bari.

L’Olimpica Ecodaunia disputerà la sfida decisiva per un posto nei playoff regionali lontano da casa: infatti, dopo l’addio a Pwono e Samojlovic, i gialloblu hanno dovuto accettare l’obbligo dalla Federazione che ha disposto il pala “Assi” di Trani come sede della partita contro Vieste. Una beffa amara, dovuta anche al no del Brindisi-San Vito, che non ha acconsentito allo spostamento della partita in programma domani al Pala “Dileo” contro la Libera Virtus in B2 femminile. Per la cronaca, è da precisare che la società virtussina aveva chiesto di anticipare ad oggi la gara, ma dall’altra parte c’è stato un netto diniego. Il sodalizio gialloblu, tramite la sua pagina ufficiale Facebook, ha fatto appello ai tifosi di recarsi in massa a Trani per sostenere i loro beniamini, in un match che potrebbe essere decisivo dopo la salvezza conquistata con pieno merito una settimana fa. Dirigeranno la sfida Russo (Taranto) e Calisi (Monopoli).

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

La Giunta regionale rifinanzia il Red con 36 milioni di euro ed estende la platea di beneficiari

La Giunta regionale rifinanzia ReD, il reddito di dignità, con 36 milioni di euro ed estende la platea degli...

Dato ufficiale Cerignola: 2 nuovi positivi. Sale a 32 il totale con 77 in quarantena

Da comunicazione di questo pomeriggio del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) la situazione dei contagi alle ore 18,00 è di 2 nuovi contagi. Come da comunicazione...

Coronavirus, oggi 28 positivi nel foggiano. Sono 163 i nuovi casi, 1712 il totale in Puglia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì...

Covid-19, per TgCOM24 ce ne liberiamo entro maggio. Frena la velocità del contagio per Repubblica

«L'Italia dovrebbe arrivare a quota zero nei contagi da coronavirus entro un mese, un mese e mezzo. E' quanto afferma l’Einaudi Institute for Economics and...

Lopalco: «Corsa dei contagi rallenta, ma siamo seduti su una polveriera»

"Sicuramente quello cui stiamo assistendo è un rallentamento nella corsa del virus. Però le catene di contagio sono aperte. Stiamo seduti su una polveriera...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, nuovo positivo a Cerignola. Sono 30 in totale più 112 persone in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...

La testimonianza di un operatore del 118: «Restate a casa, quando ci chiamate non mentite sui sintomi perché ne va della salute di tutti»

Riceviamo e pubblichiamo una accorata testimonianza di uno degli operatori della postazione 118 di Cerignola, impegnato ormai da settimane...

582mila euro per Cerignola. Un sostegno alle famiglie per l’emergenza Coronavirus

Quasi 600mila euro per Cerignola come sostengono alle famiglie in difficoltà. Come annunciato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel...