Sportweb
Pubblicità
pub_728_90

Dalessandro (PD): «Il bilancio comunale del 2017 ha dei pesantissimi squilibri!»

Il Consiglio Comunale di ieri, con il voto favorevole della maggioranza dei mettiani e il voto contrario dei consiglieri del centrosinistra e di FI, ha approvato il rendiconto relativo al bilancio del 2017.

Durissimo il commento del Capogruppo del PD Daniele Dalessandro: “Finalmente abbiamo capito dove trovano le coperture economiche le spese pazze e gli appalti milionari di Metta e Delvino. Il rendiconto del bilancio relativo all’anno 2017, che si basa sui dati certi delle entrate e delle uscite, dimostra chiaramente come le previsioni di entrata siano nettamente superiori rispetto a quanto abbia effettivamente incassato il Comune. E dato che le uscite sono formulate non sull’effettivo ma sul previsto, abbiamo un bilancio con dei pesantissimi squilibri”.

“Faccio alcuni esempi per spiegarmi meglio – continua Dalessandro – nel 2017, dall’accertamento dell’evasione fiscale della TARSU, il Comune prevedeva di incassare 1,1 milioni di euro e invece ha incassato meno della metà (504mila euro). La previsione di incasso per la TARI era di 10,1 milioni di euro mentre hanno effettivamente incassato 7,7 milioni. E veniamo poi al capitolo delle multe per violazione al Codice della Strada: nel 2017 Metta e Delvino hanno previsto di incassare 4,7 milioni di euro mentre hanno effettivamente incassato poco più di 2 milioni, cioè meno della metà. Sarà da ridere, si fa per dire, vedere il rendiconto del 2018: nell’anno in corso è previsto un incasso di 5,4 milioni di euro dalle multe, se arriveranno a 2,5 sarà già tanto”. “Si capisce bene come le differenze tra quanto si prevedeva di incassare e quanto si è effettivamente incassato generino dei disequilibri pesanti nel bilancio del Comune, anche considerando che le uscite si calcolano sulla previsione e non sull’effettivo. È chiaro che gonfiando le entrate si ottiene una maggiore capacità di spesa, anche se quelle risorse non sono mai state effettivamente incassate. È una bolla destinata a scoppiare”.

“E poi – conclude il capogruppo – il bilancio 2017 non contiene il bilancio di SIA. Hanno approvato il bilancio del Comune senza avere il bilancio della più importante società partecipata. Ma ci rendiamo conto? È come se nel bilancio di una famiglia un padre non inserisse le spese che ha sostenuto per il figlio. Su SIA e bilancio però torneremo con apposito approfondimento. Per non parlare del costo del personale della Polizia Municipale, dei debiti fuori bilancio da sentenze, dei ritardi nei pagamenti delle fatture (a chi le pagano, perché a SIA con delibera n. 192 dell’11 giugno hanno deciso di non pagarle), dei residui attivi per decine di milioni di euro. Insomma è un bilancio che non regge e che avrà ripercussioni pesantissime per i prossimi anni. Non ci resta che aspettare il verbale del Consiglio Comunale di ieri per inviarlo alla Corte dei Conti”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

“Nessuno si salva da solo”: iniziativa dell’Ufficio Diocesano per i Problemi Sociali e il Lavoro

Nessuno si salva da solo è il titolo dell’appuntamento organizzato dall’Ufficio per i Problemi Sociali e il Lavoro della...

Acqua potabile a Tressanti: con ordinanza il Comune risolve il problema

Disposta la fornitura di acqua potabile ai residenti di Borgo Tressanti mediante posizionamento di idonei serbatoi della capacità di 20.000 litri di acqua, nel...

Sotto sequestro 4mila confezioni di gel igienizzante in azienda di Cerignola

La Guardia di Finanza ha perquisito la sede di una società a Cerignola (Fg) e ha sequestrato oltre 4mila confezioni di gel igienizzante per...

Deceduto professore 55enne di Cerignola con coronavirus. Vano il trasporto in elisoccorso a Bari

E' deceduto un 55enne di Cerignola risultato positivo al Covid. L'uomo, un docente di una scuola cerignolana, pare non avesse alcuna patologia pregressa. Nella...

Chiusi a Pasqua e Pasquetta tutti gli esercizi commerciali di alimenti

Disposta la chiusura di tutti i supermercati e attività commerciali nelle giornate di Pasqua e Pasquetta. Disposta anche la chiusura dei distributori h24, poiché...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Deceduto professore 55enne di Cerignola con coronavirus. Vano il trasporto in elisoccorso a Bari

E' deceduto un 55enne di Cerignola risultato positivo al Covid. L'uomo, un docente di una scuola cerignolana, pare non...

Incidente ad un camion di azoto liquido, gli agenti Polstrada di Cerignola liberano ferito da lamiere | Foto

Un complicato ma riuscito intervento di salvataggio è stato compiuto ieri, da due agenti della Polizia Stradale di Cerignola:...

A Cerignola secondo giorno senza nuovi positivi al Coronavirus

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...