Sportweb
Pubblicità
pub_728_90

Cerignola, nelle campagne i carabinieri rinvengono armi, munizioni e droga

I militari hanno anche trovato chiodi a quattro punte, passamontagna e cassetti portasoldi

Un’altra robusta attività di controlli e rastrellamenti ha consentito ai carabinieri di Cerignola di rinvenire e sequestrare armi, munizioni, stupefacenti e vario materiale tipicamente utilizzato per commettere rapine.

I militari della Stazione ofantina, con la collaborazione dei carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia e del Nucleo Cinofili di Modugno, alcuni giorni fa, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Foggia, hanno rastrellato alcune zone dell’agro cerignolese, concentrandosi in particolare su una località dove è stata recentemente abbandonata e data alle fiamme una autovettura verosimilmente utilizzata per commettere una rapina ai danni di un supermercato. L’attività, che si è protratta per diverse ore, ha consentito di rinvenire all’interno di due distinti bidoni di plastica, sotterrati in un canale di scolo e ben nascosti tra i rovi, una pistola cal.38 special e una pistola cal. 8, entrambe con matricola abrasa. Oltre alle due armi clandestine, nei bidoni c’erano anche oltre 100 cartucce di vario calibro, 200 gr di cocaina e 55 gr di hashish.

In un altro bidoncino, rinvenuto occultato tra i rovi in un uliveto, i militari hanno trovato decine di “chiodi a quattro punte” artigianali, di quelli che vengono spesso utilizzati dai malviventi per agevolarsi la fuga dopo le rapine. Non molto distante, in un canale irriguo, sono stati recuperati anche un sacco contenente alcuni indumenti, tra cui tre passamontagna, e alcuni cassetti di quelli usati nei supermercati per riporre il denaro nelle casse. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro per i successivi accertamenti volti a risalire all’identità degli illegittimi possessori e utilizzatori e, per le armi in particolare, al fine di verificare se siano state utilizzate per la commissione di reati.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

50enne positivo al Coronavirus viola la quarantena: denunciato per epidemia colposa

È un 50enne del quartiere Carbonara di Bari la prima persona denunciata nell’area metropolitana del capoluogo pugliese per epidemia...

Al via la fase due del piano ospedaliero della Regione Puglia sul Coronavirus

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, insieme al direttore del dipartimento Politiche per la Salute Vito Montanaro e al responsabile del coordinamento emergenze...

Soldi al posto dei “buoni spesa”: la soluzione “fuori legge” degli ex-amministratori

Neppure di fronte all’emergenza Coronavirus si ferma la speculazione politica. Parlare di “soldi" alle famiglie può sembrare apparentemente giusto, se solo non fosse di fatto...

«Misure prorogate fino al 13 aprile». Le novità del dpcm firmato ieri

Misure in vigore prorogate fino al 13 di aprile. Il premier Giuseppe Conte ha firmato stasera il dpcm (decreto del presidente del Consiglio) che...

582mila euro per l’emergenza. Ecco come richiedere e ricevere i buoni spesa

Era già circolata la notizia dei 582mila euro stanziati per il comune di Cerignola, denaro liquido per sopperire all'emergenza Coronavirus da utilizzare per la...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Coronavirus, dopo giorni in rianimazione il decesso. La storia di una famiglia di Cerignola

Le famiglie dei contagiati da Covid-19 sono spesso lasciate sole a vivere una quotidianità di silenzi, con la paura che possa...

Latitante di Cerignola arrestato a Civitavecchia, rientrava dalla Spagna

Arrestato al porto di Civitavecchia un latitante che proveniva dalla Spagna. Si tratta di un pregiudicato originario di Cerignola,...

Dati Covid-19 Cerignola 1 aprile: 35 contagiati (6 decessi) più 81 in quarantena

Come da comunicazione della Responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale...