giovedì, 20 Febbraio - 22:09
pub_728_90
Sportweb

Metta a Palladino: “Scommettiamo?”

i più letti

Tragedia in zona Convento. Si lancia nel vuoto e muore

E' accaduto in pieno centro, in zona Convento, nella mattinata di oggi. Una donna si è lanciata nel vuoto...

Vessazioni e minacce alla madre per acquistare droga, i carabinieri arrestano 34enne di Cerignola

I carabinieri di Cerignola hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale...

Sequestrata dalla Polizia autodemolizione con numerosissimi componenti di mezzi pesanti rubati

Scoperta centrale di riciclaggio di automezzi pesanti a Cerignola. La Polizia di Stato controlla una ditta di autodemolizioni e...

E’ di oggi, 29 luglio, una lettera aperta di Franco Metta all’Assessore  Stefano Palladino. Si intitola, provocatoriamente, “Scommettiamo?”. Scrive l’Avvocato: «Caro Stefano Palladino, assessore all’ambiente della Giunta De Cosmo, hai voglia di fare una scommessa? Scommettiamo che il Piano Regolatore Eolico approvato nel consiglio comunale nullo del 25 luglio tornerà indietro bocciato dalla Regione? Scommettiamo amichevolmente: basta, appena, un caffè e una ciambella.» Scommessa simbolica che Metta estende anche al consigliere Ruocco. «Invitiamo anche Gianni Ruocco. – continua il leader de La Cicogna – Votò quella sera il Prie, aprendo – è il caso di dirlo -, “una linea di credito”  in favore dell’assessore Palladino. Gianni ha agito in lealtà di intenti e con le migliori intenzioni possibili. Io gli anticipai che male riponeva la Sua fiducia, perché il Prie sarebbe stato bocciato, a dispetto delle Tue verbali garanzie. Chi avrà torto offrirà anche a Gianni».

Sarà bocciato il PRIE, spiega Metta, a causa di «Prescrizioni regionali, imposte al Piano Regolatore Eolico, ignorate; contestate con quattro papocchie in croce, scritte senza nemmeno aspettare una relazione da Nomisma, che qualcosa in più dovrebbe capirne».

E infine conclude la lettera con una condizione ben precisa: «Chi vince avrà diritto a fare al “perdente” una domanda a propria scelta. Ti anticipo quale sarà la mia: ma tu,in mezzo a quell’armata brancaleone di pasticcioni ed altro, che ci fai?»

Il tempo solo potrà dirci se a Ruocco il caffè lo pagherà Metta o Palladino.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Intimidazione a dirigente comunale, la ferma condanna della Chiesa di Cerignola

In una nota congiunta, Mons. Luigi Renna (Vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano) e don Pasquale Cotugno (Vicario Foraneo di Cerignola)...

Cerignola, nelle campagne i carabinieri rinvengono armi, munizioni e droga

Un’altra robusta attività di controlli e rastrellamenti ha consentito ai carabinieri di Cerignola di rinvenire e sequestrare armi, munizioni, stupefacenti e vario materiale tipicamente...

Proiettile dietro la porta. Nel mirino un dirigente comunale

Un proiettile in Comune, posizionato dietro la porta di uno dei dirigenti. Si tratta di Michele Prencipe, dirigente ai Lavori Pubblici. Sarebbe infatti stato...

Sanità, Dattoli e Piazzolla indagati per gli appalti ai Riuniti

L’ipotesi è che quattro appalti milionari della sanità siano stati truccati per favorire due professionisti e altrettante imprese. Il sospetto è che questo sia...

Caporalato, Coldiretti Puglia: si paga più la bottiglia del pomodoro in essa contenuto

Quando si acquista una passata al supermercato costa più la bottiglia che il pomodoro contenuto. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti diffusa...