pub_728_90
Sportweb

“Puliamo il Mondo”: sabato 25 settembre 200 bambini in via Alassio

i più letti

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione...

Sequestrato fucile e un migliaio di cartucce detenuti illegalmente

Nella giornata di martedì 5 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola...

Bonito replica a Metta. Duello elettorale? «tu non ci sarai, perché sarai dichiarato incandidabile»

Dopo la querela di Franco Metta all'indirizzo di Francesco Bonito, proprio l'ex-onorevole non si esime dal replicare all'ex-Sindaco. «L'amministrazione Metta...

Libereranno questa strada di Torricelli dai tanti rifiuti che la infestano. Il Comune di Cerignola aderisce alla tradizionale manifestazione organizzata da Legambiente in moltissime città italiane.. Secondo l’Assessore all’Ambiente Palladino “ i più piccoli, adottando comportamenti rispettosi del paesaggio, possono essere un esempio per i più grandi”

Duecento bambini di Cerignola ripuliranno una delle zone ambientalmente più degradate di Cerignola, via Alassio, nel quartiere Torricelli. Sabato 25 settembre, alle 15.30, libereranno l’area dalla quantità industriale di rifiuti la cui presenza costituisce un fattore di notevole degrado: carte, contenitori e bottiglie di plastica e vetro, che verranno poi consegnati alla Sia per lo smaltimento e il recupero. I bambini verranno coordinati e supportati dagli operatori del costituendo Cea (Centro per l’educazione ambientale) e dai rappresentanti di alcune associazioni cerignolane in prima linea sul fronte delle iniziative a tutela dell’ambiente. Cerignola partecipa in questo modo a “Puliamo il Mondo”, la tradizionale manifestazione organizzata, ormai dal 1993, da Legambiente in moltissime città italiane, che quest’anno si tiene nelle giornate di venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 settembre. Un’azione allo stesso tempo concreta e simbolica per chiedere città più pulite e vivibili, sostenuta dall’Amministrazione comunale. “Sabato prossimo i protagonisti saranno i bambini – spiega l’assessore all’Ambiente Stefano Palladino – perché l’obiettivo è sensibilizzare ed educare in primis i più piccoli a rispettare il bene pubblico, per esempio non gettando i rifiuti a terra e anzi imparando a differenziarli nella raccolta. E proprio i bambini, con i loro comportamenti virtuosi, possono essere di esempio per i più grandi. Naturalmente tutti coloro che volessero venire a darci una mano in via Alassio sono ben accetti, a prescindere dall’ età”. La raccolta dei rifiuti verrà preceduta da un incontro, che si terrà giovedì 23, alle 19, presso la Parrocchia di San Leonardo, sempre a Torricelli, tra i bambini impegnati sabato 25  e gli operatori del Cea.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Inarrestabile Ares Flv, è bottino pieno anche a Castellana Grotte (1-3)

L'Ares Flv Cerignola sale sull'ottovolante: il derby a Castellana Grotte contro la Zero5 va alle foggiane per 1-3 (15-25;...

Sequestrato fucile e un migliaio di cartucce detenuti illegalmente

Nella giornata di martedì 5 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola e del Reparto prevenzione Crimine...

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di...

I dubbi di Amiu Trani su SIA. Pd: «Siamo preoccupati, occorre individuare percorsi alternativi»

“Apprendiamo con preoccupazione le notizie provenienti da Trani che lasciano presagire un possibile disimpegno da parte di AMIU Trani nonostante un primo interesse manifestato...

Cerignola, occhio al Gravina: obiettivo ingresso in zona playoff per i ragazzi di Feola

Terzultimo turno di andata nel girone H di serie D: per l'Audace Cerignola in programma il derby regionale casalingo contro il Gravina, una sfida...