More

    HomeNotizieCulturaIl 3 gennaio Nigro a Cerignola. Una serata tra Hemingway e Pivano

    Il 3 gennaio Nigro a Cerignola. Una serata tra Hemingway e Pivano

    Pubblicato il

    Lunedì 3 gennaio lo scrittore lucano presenterà all’Ex Opera il suo ultimo romanzo. Sarà un intellettuale meridionale ad aprire l’anno culturale dell’Ex Opera, Il Laboratorio Urbano recentemente inaugurato a Cerignola. Alle 19.30 infatti, Raffaele Nigro presenterà il suo ultimo lavoro, “Fernanda e gli elefanti bianchi di Hemingway”, edito da Rizzoli.Nigro sarà accompagnato dal regista Cosimo Damiano Damato, che si alternerà con l’autore nella lettura di alcuni passi del libro. Si tratta di un romanzo incentrato sul viaggio dello scrittore americano, accompagnato da Fernanda Pivano, nelle terre della Basilicata, in un “presente senza tempo”, alla ricerca del mammut che, secondo i racconti popolari, doveva essere ancora presente nelle zone della Sila e del Pollino. Durante il percorso, evidentemente metaforico ed evocativo, Hemingway rimarrà affascinato da un’antropologa napoletana fino ad innamorarsene. L’evento è curato dall’associazione culturale “Oltre Babele”, formata da un gruppo di giovani cerignolani a cui si deve l’organizzazione della prima Fiera del Libro dello scorso settembre, che, contrariamente alle più nefaste previsioni, riscosse un successo notevole. Manifestazione alla quale prese parte lo stesso Nigro. Convinto sostegno all’iniziativa anche da parte del Sindaco, Antonio Giannatempo, che si dice “molto soddisfatto nel constatare come la parte migliore della gioventù cerignolana stia trovando negli ultimi tempi modi e spazi per rendersi protagonista”.