Sportweb
pub_728_90

Aggiornamento ore 09.30 Alessia e Livia non sono mai arrivate in Capitanata

i più letti

Una sfilata di moda ha celebrato il decimo anniversario dell’indirizzo Industria e Artigianato per il Made in Italy

L’evento ha ricostruito l’affascinante percorso di crescita personale e professionale compiuto dalle alunne nel corso dei dieci anni di...

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una...
Vito Balzano
Caporedattore, giornalista. Laureato in Scienze della Comunicazione Sociale, Istituzionale e Politica. Dottore di Ricerca in Dinamiche Formative ed Educazione alla Politica.

Quella che era una sensazione nella serata di ieri, stamane è stata confermata dagli inquirenti. Le indagini nel foggiano sono state bloccate poichè anche i cani dell’Unità Cinofila hanno confermato la non presenza delle gemelline nella zona. Le ricerche ora si concentrano a Vietri sul Mare, in Corsica e in Francia. Infatti, secondo una breve ricostruzione dei fatti, pare che l’uomo si sia imbarcato a Marsiglia il 31 Gennaio, lunedì, per la Corsica insieme alle bimbe. Poi è sbarcato a Napoli, sempre a detta di alcuni testimoni, nella mattinata del 3 Febbraio, giorno del suicidio. Il proprietario del ristorante sulla costiera amalfitana ne è certo “era lui, si è fermato qui a pranzo, ha preso una pizza, abbiamo parlato un po. Poi ha pagato ed è andato via“. Una prima ricostruzione vede l’uomo immettersi sull’A16 verso Bari e forse, in stato confusionale, uscire a Cerignola per poi scegliere la Stazione come luogo preposto al suicidio. Perciò, al momento, si esclude la presenza delle Bambine sia al ristorante, che nel tragitto verso Cerignola. Anche le ricerche nell’agro circostante la stazione, non hanno dato spazio ad alcun dubbio: le bimbe, evidentemente, qui non sono mai state. Il cerchio si sta restringendo e mancano solo alcuni piccoli tasselli per completare la ricerca e ritrovare le gemelline. Le ore che vanno dallo sbarco in Corsica con le bambine, il lunedì, e l’imbarco dallo stesso luogo verso Napoli due giorni dopo, giovedì. Che cosa ha fatto il canadese Matthias Scheep in questi due giorni? I soldi che ha prelevato a cosa sono serviti? Gli inquirenti giurano di poter a breve chiudere il caso, anche se l’impressione è ben diversa: in questi tre giorni di ricerche non è stato lasciato nulla al caso e sono state verificate tutte le ipotesi senza successo…evidentemente anche gli investigatori non sanno quale pista seguire e questo rende le ricerche sempre più difficili. Vi terremo aggiornati costantemente sull’evolversi degli eventi.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Stasera riapre il Cine Teatro Roma di Cerignola

Riapre questa sera il Cine Teatro Roma di Cerignola che, dopo un’accurata ristrutturazione, diventa “Roma Teatro Cinema E…”. Trecento...

“Scrivo per…” ritrovare il gatto di via Monte Amiata: aiutateci, rischia di morire

Riceviamo e pubblichiamo una lettera da parte di una nostra lettrice, M., che si rivolge alla nostra redazione per ritrovare un gatto che era...

L’Audace Cerignola in trasferta contro un Taranto alle prese con molti problemi

Penultimo turno del girone d'andata e del 2019 per l'Audace Cerignola, atteso domani dalla trasferta di Taranto, e con l'obiettivo immediato di tornare a...

L’Audace per il sociale: ieri visita ai bimbi del Cat all’ospedale “Tatarella”

Una bellissima mattinata ieri per l'Audace Cerignola, in compagnia dei bimbi del Centro Autismo Territoriale dell'ospedale 'Tatarella', invitata a fare visita dal gruppo di...

Quarto corso di formazione politica della Fondazione Tatarella

Dopo il successo delle tre precedenti edizioni, la Fondazione Tatarella, con il patrocinio delle Fondazione Alleanza nazionale organizza da sabato 11 gennaio a sabato...