Sportweb
pub_728_90

La presentazione del libro “Per te donna” di Tina Giordano

i più letti

Scende dalla macchina e viene gambizzato. Vittima un 44enne demolitore di Cerignola

E’ rimasto ferito nella mattinata di ieri un 44enne del posto, raggiunto da un colpo di pistola al polpaccio....

Cerignola, tre arresti dei Carabinieri: eseguiti provvedimenti restrittivi per condanne da scontare

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito sei provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti...

Nascondeva cocaina fra le cassette della frutta, ai domiciliari 33enne di Cerignola

Nella giornata di ieri 24 gennaio u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola...
Mimmo Sienahttp://www.facebook.com
Classe 1972, responsabile della gestione e realizzazione dei giornali radio, responsabile della redazione sportiva, amo lo sport, collaboratore de lanotiziaweb.it per gli altri sport ed i principali eventi cittadini.

Un libro scritto con il cuore, che suscita più di una emozione, attraverso le poesie e le riflessioni di una donna che ha sofferto in prima persona per una grave malattia: un tumore dal quale si è ripresa miracolosamente. C’è questo aspetto e molto altro nel libro ’’Per te donna’’ di Tina Giordano, edito da Enter Edizioni, casa editrice nazionale con sede a Cerignola, che è stato presentato ieri sera al Caffè del Conte. Una serata in cui forti sono state le emozioni, concentrate alla presenza di un pubblico, sopratutto femminile, che non ha voluto mancare a questo importante appuntamento. Insieme all’autrice, c’erano anche Alba Giordano, che ha curato l’introduzione mettendo in evidenza la caparbietà e la grinta della collega nonché amica; inoltre il prof.Giuseppe Carella e la prof.ssa Palieri, i quali hanno sottolineato il successo dell’opera, ma hanno anche messo in evidenza proprio la spinta poetica ed il dramma personale che l’ha vista uscire vincitrice, uno degli aspetti su cui riflettere.

Le poesie scritte con intensità fanno di Tina Giordano un esempio da raccogliere: una scrittura godibile ed adatta per chi ama la lettura e la poesia in una città come Cerignola, in cui il senso di cultura rinasce anche con iniziative come questa. Nell’intervista che ci ha concesso, ci dice: «Un libro ad alto contenuto emotivo, dedicato a tutte quelle persone che hanno vissuto tanti drammi, da cui possono uscirne con grinta, determinazione credendo in sé stessi. Un libro dove parlare della donna e della loro condizione si può e si deve fare». Parole condivisibili, che siano da stimolo in una società ancorata ad un passato, ma che vuol pensare positivo come Tina Giordano: da queste parti si può.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la...

Gli studenti del Pavoncelli dei corsi Meccanica e Moda rientrati dalla formazione in Emilia Romagna

E’ terminata la formazione in alternanza scuola lavoro nell’ambito del progetto Pon “A tutta Meccanica” e “Creando s’impara” per gli studenti del Pavoncelli, dopo...

Il big match in due puntate va a Melendugno, Pallavolo Cerignola sconfitta 3-1

Termina con la vittoria per 3-1 della New Optics Melendugno l’attesa sfida valevole per la 13° e ultima giornata del girone di andata del...

“Storie da tè”, serata nel segno del crime con Romano De Marco

Si è rivolto agli appassionati del genere crime il primo appuntamento del 2020 delle “Storie da tè”, il ciclo di incontri letterari ospitato da...

Cerignola, tre arresti dei Carabinieri: eseguiti provvedimenti restrittivi per condanne da scontare

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito sei provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti di altrettante persone, per reati...