martedì, 18 Febbraio - 07:28
pub_728_90
Sportweb

Chiusura al femminile per la Festa provinciale del Pd. Gentile: “E’ stata una festa di qualità!”

i più letti

Effettuate rilevazioni a Palazzo Lelli. Dopo l’incendio al vaglio le condizioni della struttura

Dopo l'incendio in viale Usa e l'ordinanza di inagibilità e di sgombero, questa mattina i primi rilievi. Di fatto...

Colpo al caveau in Svizzera. Sconti di pena concordati a Milano

Colpevolezza confermata e sconti di pena nella tranche del processo d’appello «Ocean’s Twelve» a due foggiani e un cerignolano,...

Questa sera Cerignola su “Striscia la Notizia”. Brumotti a San Samuele

Stasera Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna a occuparsi dei luoghi che dovrebbero essere di tutti, ma...
Gennaro Balzano
Giornalista, corrispondente da Cerignola per La Gazzetta del Mezzogiorno, insegna nella scuola primaria. Collabora con l'Università di Bari ed è consulente in comunicazione in diversi progetti.

Si conclude a Cerignola la Festa Provinciale 2011 del Pd con una serata al femminile. Le “donne in rete” raccontano l’esperienza di un lavoro di dialogo, di fermento, di connessione per una “rivoluzione gentile”. L’idea insolita di chiudere una festa, proprio in questo momento storico, con un dialogo tra donne può forse essere un importante segnale di reazione del Pd, che “rinuncia” ad un nome risonante della segreteria nazionale per parlare di donne con le donne, in modo molto differente rispetto a quanto probabilmente si fa sulle cronache della politica di palazzo. “Abbiamo costruito in questa regione l’intercomunalità” afferma l’assessore Barbanente, orgogliosa di quanto fatto dalla Giunta Vendola. E dopo un bel dialogo partecipato, conclude Elena Gentile, con l’arduo compito di fare, in pochi minuti, anche il bilancio della festa.

Le conclusioni di Elena Gentile. “Sono grata a Vendola per avermi voluto nella sua Giunta. Abbiamo dimostrato, io, Silvia, Angela e tutti gli altri di avere a cuore le persone. In particolare noi donne di sicuro saremo in grado di cambiare la politica e la vita delle persone. Oggi la sfida é riunire il paese, cambiando la legge elettorale, restituendo ai cittadini la voglia di partecipare. Noi donne non siamo una quota, siamo la metà di questo mondo. Voglio continuare a mettere la mia passione e la mia vita a disposizione della politica. Voglio continuare a sognare, affinchè il vento nuovo della Puglia continui a spirare in tutta Italia”. E conclude commentando l’esito di questi cinque giorni: “E’ stata una festa di qualità sopratutto per le tematiche affrontate. In tanti sono venuti a trovarci da tutta la Capitanata e non solo. Voglio solo dire un grazie particolare, oltre che ai tanti partecipanti, a chi in questa festa ci ha creduto e a chi, con me, ci ha messo il cuore e ha lavorato instancabilmente giorno e notte”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Vittorio Brumotti e Striscia la Notizia a San Samuele | Video

All'interno della puntata odierna di "Striscia la Notizia", è andato in onda il servizio realizzato da Vittorio Brumotti nel...

Questa sera Cerignola su “Striscia la Notizia”. Brumotti a San Samuele

Stasera Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna a occuparsi dei luoghi che dovrebbero essere di tutti, ma che di fatto sono diventati...

Effettuate rilevazioni a Palazzo Lelli. Dopo l’incendio al vaglio le condizioni della struttura

Dopo l'incendio in viale Usa e l'ordinanza di inagibilità e di sgombero, questa mattina i primi rilievi. Di fatto gli inquilini della palazzina si...

Raffica di controlli nel week-end ad opera dei Carabinieri di Cerignola

I Carabinieri di Cerignola, durante i controlli svolti lo scorso fine settimana hanno controllato oltre 300 persone e 150 veicoli. Nel Comune di Cerignola, i...

Regionali 2020, Gentile (Pd) conferma la propria candidatura. Altri 5 in corsa per la regione

Con le regionali oramai alle porte il toto nomi impazza anche a Cerignola. Se da un lato però vi è chi potrebbe ipoteticamente essere...