Sportweb
pub_728_90

Protezione Civile Cerignola, Borgo Libertà: “la nostra domenica per la… Città”

i più letti

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della...

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei...

Stop ai doppi turni e nuova sede all’IISS Pavoncelli, nell’ex asilo di via delle Rose

Grazie alla collaborazione tra i Commissari prefettizi del Comune di Cerignola, nelle persone del dott. Umberto Postiglione e dott.ssa...

Domenica 16 ottobre oltre venti volontari della Protezione Civile di Cerignola, guidati dal Coordinatore Tecnico Geom. Alessandro Landriscina, hanno trascorso la mattinata a Borgo Libertà impegnati nella bonifica di un percorso pedonale inserito in un parco giochi presso la locale pineta. L’intervento era stato concordato con il Parroco della borgata: Don Leonardo Torraco durante un precedente sopralluogo che i volontari di Protezione Civile avevano effettuato nell’ambito delle periodiche operazioni di monitoraggio del territorio comunale.  Il parco giochi infatti presentava un percorso pedonale delimitato da grossi sassi che costituivano grave fonte di rischio per la incolumità dei bimbi e delle famiglie residenti che, durante le giornate festive, frequentano quella zona di verde attrezzato. Pertanto, richiesta ed ottenuta l’autorizzazione comunale,  alle ore 9.00, il folto gruppo di volontari ha raggiunto il parco e, accompagnati dallo sguardo, prima  incuriosito e poi compiaciuto, dei residenti ,  muniti di pale, picconi e carriole, ha provveduto alla rimozione dei sassi mettendo in sicurezza il percorso pedonale. Terminata la bonifica, volontari e residenti hanno assistito alla Santa Messa celebrata da Don Leonardo in una sala prospiciente la Torre Alemanna. Anche lì i volontari  hanno  fatto sentire la loro “voce” animando il coro diretto per l’occasione dalla Sig.ra Tenore (maestra di musica e volontaria di Protezione Civile). Terminata la Cerimonia Liturgica, tutti allo spaccio della borgata dove i residenti hanno ritenuto di ringraziare i convenuti offrendo loro  un ricco aperitivo durante il quale ci si è intrattenuti a discutere dei vari problemi riguardanti la vita della borgata. Prima di tornare in città i volontari di Protezione Civile hanno chiesto al Parroco di benedire la Jeep da loro utilizzata ai fini associativi e di designare la borgata quale luogo riservato ai ritiri spirituali dell’associazione O.N.L.U.S.  Don Leonardo ha accettato di buon grado dando inoltre la sua disponibilità a rivestire la carica associative di Padre Spirituale della Protezione Civile di Cerignola. Insomma una bella giornata trascorsa all’insegna dell’impegno civico e della cordialità, nel comune convincimento dell’irrinunciabile ruolo che il volontariato può e deve svolgere per la salvaguardia della sicurezza di tutti i cittadini. D’altro canto questi eventi mirano  a consolidare ed accrescere quei valori di solidarietà e senso civico di cui una comunità ha quotidiano bisogno per attuare quel processo di arricchimento sociale e culturale che tutti auspichiamo.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

In Val d’Agri per centrare il decimo risultato utile di fila: il Cerignola atteso dal Grumentum

Viaggio in Basilicata per l'Audace Cerignola, atteso domani a Marsicovetere dal Grumentum nella sfida valida per la 20^ giornata...

Stop ai doppi turni e nuova sede all’IISS Pavoncelli, nell’ex asilo di via delle Rose

Grazie alla collaborazione tra i Commissari prefettizi del Comune di Cerignola, nelle persone del dott. Umberto Postiglione e dott.ssa Adriana Sabato, e la Provincia...

Dico No alla Droga Puglia arrivato anche a Cerignola con la campagna di prevenzione

Ieri mattina, alcuni volontari dell’O.d.V. (organizzazione di volontariato) Dico No alla Droga Puglia, hanno dato vita ad una distribuzione di opuscoli informativi in alcuni...

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei clan e alla «massiccia presenza...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla...