pub_728_90
Sportweb

Eventi conclusivi del 150°dell’Unità d’Italia: i ringraziamenti del primo circolo “Carducci”

i più letti

Ancora un 3-0, la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola liquida anche la Pegaso Molfetta

È una Brio Lingerie Pallavolo Cerignola che continua a stupire quella che ieri sera, in un PalaFamila avvolto in...

Anche a Modica, è corsara l’Ares Flv (0-3). Conservato il primato a punteggio pieno

Non si arresta il cammino a pieno regime dell'Ares Flv Cerignola, che passa a Modica sull'Egea Pvt per 0-3...

Cerignola, commando assalta all’alba un supermarket: bottino da migliaia di euro

Non è ancora quantificato il bottino della rapina avvenuta all’alba nel supermercato Penny Market in via Manfredonia a Cerignola...

Il primo circolo “Carducci” ancora una volta si distingue per le iniziative di alto valore culturale, pedagogico e sociale. Nei giorni 16, 17 e 18 dicembre ha chiuso i festeggiamenti riguardanti il 150° anniversario dell’Unità d’Italia con una manifestazione sul percorso storico e di evoluzione della nostra città. La scuola “Carducci”, nelle figure del dirigente, d.ssa Lucia Lenoci; del d.s.g.a. Nunzia Caputo; degli insegnanti, del personale Ata, dei genitori e, in primis degli alunni, ha dimostrato grande impegno nel portare a termine un “passaggio del testimone” tra quanto era stato fatto nei festeggiamenti del Centenario dell’Unità d’Italia, attraverso le rievocazioni di ex alunni e gli alunni di oggi, nell’incontro tenutosi domenica 18 in Aula consiliare, in cui sono intervenuti alcuni ex alunni della nostra scuola: Sabina Ventrella, Gaetano Grieco, Franco Metta e Nicola Pergola.

Essi sono solo alcuni tra i protagonisti di una trasmissione radiofonica della Rai, che, nelle scuole, registrava eventi di portata nazionale (come il Centenario dell’Unità), di cui nel plesso del primo Circolo si conserva memoria attraverso l’apposizione di una targa commemorativa. Le scuole elementari dell’epoca parteciparono ai festeggiamenti, e grazie all’opera solerte ed attenta del maestro Caiaffa, custode di gran parte del del materiale storico dello stesso museo “La Defizia”, la “Carducci” ha potuto recuperare il nastro con sopra incise le voci dei bimbi, che nella sera del 18 hanno voluto fare memoria del loro essere alunni della scuola di Cerignola e del “Carducci” in particolare. Il programma, ideato dalle insegnanti del gruppo di progetto museo “La Defizia”, ha visto tutta la scuola, da quella per l’infanzia alla primaria, impegnata in svariate iniziative dall’alto contenuto formativo: pittura, fotografia, mercatini di solidarietà, cori, declamazioni di poesie e allestimenti di quadri scenici sulla Cerignola di una volta nel Borgo Antico (in collaborazione con la Parrocchia di San Francesco). Tutte le attività sono state supportate dall’impegno fondamentale delle famiglie, che hanno dimostrato grande coesione e partecipazione; molto sentita anche la presenza di “ciceroni”, vecchi e nuovi, del museo della scuola.

Va menzionato l’impegno del Liceo Artistico “Sacro Cuore”, che in maniera fattiva ha contribuito alla realizzazione del progetto con il laboratorio di pittura, nel quale gli scolari della primaria, assistiti dagli studenti liceali, sono stati guidati dai docenti in un percorso artistico affascinante e creativo. Altrettanto essenziale è stato il contributo del dott.Nicola Pergola, che si è sempre dimostrato partecipe alle iniziative della nostra scuola. Un particolare ringraziamento va anche agli sponsor, sostenitori dell’iniziativa con il loro prezioso contributo. Si ringrazia infine l’Amministrazione comunale, nelle figure del sindaco Antonio Giannatempo e del presidente della Consulta per la cultura, Franco Conte, e del signor Gino Pellegrino dell’ufficio scuola per la collaborazione e l’impegno profusi per la riuscita della manifestazione.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Ancora un 3-0, la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola liquida anche la Pegaso Molfetta

È una Brio Lingerie Pallavolo Cerignola che continua a stupire quella che ieri sera, in un PalaFamila avvolto in...

Anche a Modica, è corsara l’Ares Flv (0-3). Conservato il primato a punteggio pieno

Non si arresta il cammino a pieno regime dell'Ares Flv Cerignola, che passa a Modica sull'Egea Pvt per 0-3 (19-25; 24-26; 12-25 i parziali)...

Cerignola, commando assalta all’alba un supermarket: bottino da migliaia di euro

Non è ancora quantificato il bottino della rapina avvenuta all’alba nel supermercato Penny Market in via Manfredonia a Cerignola dove un commando di cinque...

E’ tempo di compiere un blitz esterno: il Cerignola ospite del Gladiator

Un rendimento del tutto insufficiente in trasferta, da invertire a suon di vittorie e con un morale da alimentare partita dopo partita: è la...

Operazione “Nemesi”, Cerignola market della droga del clan “D’Abramo-Sforza” di Altamura

Cerignola la piazza in cui si riforniva di stupefacenti il clan "D'Abramo-Sforza", attivo su Altamura, e duramente colpito dall'operazione "Nemesi'', condotta dal Nucleo investigativo...