More

    HomeEvidenza25 aprile: "Sdegno e sgomento per la mancata celebrazione"

    25 aprile: “Sdegno e sgomento per la mancata celebrazione”

    Pubblicato il

    Per la prima volta a Cerignola, l’Amministrazione Comunale non ha celebrato la solennità civica del 25 aprile, giorno della liberazione dell’Italia dalle dittature del fascismo e del nazismo. La scelta di non celebrare tale evento suscita sdegno e sgomento in chi, come il sottoscritto e come la stragrande maggioranza della comunità cittadina e del popolo italiano, crede e ha sempre creduto nell’alto significato etico e civile di questa ricorrenza, sul quale, forse, è giunto il momento di interrogarsi seriamente. Il 25 aprile è una celebrazione che è stata istituita con uno scopo preciso; quello di ricordare, ad imperitura memoria anche e soprattutto delle generazioni future, i valori della Resistenza, quali valori fondamentali della nostra Costituzione e della Repubblica Italiana; quello di ricordare il sangue dei partigiani; quello di ricordare il sacrificio degli eroi combattenti, che per consegnare ai loro figli un’Italia libera, unita e democratica hanno combattuto contro l’autoritaritarismo e il totalitarismo, fino al sacrificio estremo della loro vita.

    Sdegno e sgomento per la cancellazione di questo evento dall’agenda dell’Amministrazione Comunale, si accrescono inoltre perché si inquadrano in quell’ottica riduzionista e, a tratti, negazionista, condivisa e promossa dai vertici della destra italiana, sia a livello locale che a livello nazionale. Così, è amaramente doveroso ricordare come le manifestazioni in memoria del 25 aprile, ormai da molti anni, registrino l’ingiustificabile assenza delle cariche più alte del Governo, in primis, di quella del Presidente del Consiglio; del pari, è amaramente doveroso ricordare come, quest’anno, a Cerignola sia stata addirittura soppressa questa manifestazione, con la scusa, forse un po’ folkloristica, ma di scarsa qualità civica, che essa sarebbe caduta nello stesso giorno della “Pasquetta”. Così, nella città che ha dato i natali al sindaco partigiano Pasquale Specchio, all’avv. Teodato Albanese, martire delle Fosse Ardeatine, nonché a Giuseppe Di Vittorio, neppure un manifesto è stato affisso; neppure una riga, un pensiero, con cui l’Amministrazione Comunale avesse espresso ammirazione, solidarietà, gratitudine per gli eroi grazie ai quali, tutte le nostre istituzioni, esistono e operano.

    Quanto denunciato è ancor più grave se si riflette sul fatto che questo è l’anno del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. E di certo, il 25 aprile, rappresenta un momento storico di ideale continuità con i valori patriottici che hanno ispirato il nostro Risorgimento. È auspicabile, allora, che eventi del genere non abbiano a ripetersi e pertanto si invitano il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale ad attuare ogni iniziativa in loro potere per rimediare alla incresciosa mancanza denunciata in questa lettera, la cui vis, lungi dall’alimentare una becera polemica politica, vuole, supplendo ad un assordante silenzio istituzionale, invitare la coscienza istituzionale della nostra città a meditare sul senso e a valorizzare il significato di questa ricorrenza.

    Cerignola 29/04/2011

    Il capogruppo del Partito Democratico

    Luigi Giurato

    Ultimora

    Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut

    Giovedì 25 luglio 2024 a partire dalle ore 20.30 Terra Aut a Cerignola ospita...

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Cerignola, un “World Cafè” con la comunità LGBTQ+ per demolire gli stereotipi

    Si svolgerà giovedì 18 luglio 2024 alle ore 18.00, a Cerignola presso Caffè Bramo (Via Don...

    Cerignola, potenziati i collegamenti bus per gli aeroporti di Foggia e Bari

    Grazie alla collaborazione tra il Comune di Cerignola, la Regione Puglia e Cotrap-Metauro Bus,...

    Cerignola vola su Sky Sport per la tappa dell’International Beach Soccer

    «Stanco ma soddisfatto per la riuscita di questo fantastico evento che ha visto la...

    Via alla campagna abbonamenti dell’Audace Cerignola per la stagione 2024/25

    La S.S. Audace Cerignola comunica che a partire dalle ore 15.00 prenderà il via...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut

    Giovedì 25 luglio 2024 a partire dalle ore 20.30 Terra Aut a Cerignola ospita...

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Cerignola, un “World Cafè” con la comunità LGBTQ+ per demolire gli stereotipi

    Si svolgerà giovedì 18 luglio 2024 alle ore 18.00, a Cerignola presso Caffè Bramo (Via Don...