More

    HomeEvidenzaAttacco a giornalista. La politica ne approfitta per scontrarsi apertamente

    Attacco a giornalista. La politica ne approfitta per scontrarsi apertamente

    Pubblicato il

    E’ sempre difficile analizzare certe situazioni che spesso accadono nella nostra città. Ancora più complicato quando si tratta di colleghi o meglio ancora di amici coinvolti in diatribe che sfociano nello scontro fisico, che nulla hanno a che vedere con la Politica e con l’informazione più in generale. Quello che è accaduto l’altra sera davanti  la sede del Partito Democratico di Cerignola ha dell’incredibile. Un collega, Michele Cirulli, nell’esercizio delle sue funzioni, ha avuto un battibecco con un componente della segreteria democratica, conclusosi in contatto fisico. E la città come ha reagito? La Segreteria cittadina del Pd non ha perso tempo, approfittando del momento, per sferrare un duro colpo all’amico Michele, senza analizzare quello che realmente era accaduto ma limitandosi a dare la propria versione, il proprio punto di vista. Si è parlato addirittura di provocazione, connotando e caricando l’accaduto di un significato politico, errando probabilmente. Come se si potesse giustificare una reazione violenta solo perché generata da una provocazione verbale o come se un diverbio, dovuto a diverse vedute di pensiero (qui puoi fotografare, qui no), possa avere esclusivamente delle sfumature politiche. Ma quello che ancor più fa riflettere, almeno a noi addetti ai lavori, è la reazione degli altri partiti: da Fli (giovani) a Sel, dal MPC al PdL (giovani), tutti si sono affannati nel tentativo di ricevere, dando la loro solidarietà, il primo grazie da Michele. Ma chi di loro si è preoccupato di valutare davvero i fatti? La solidarietà si esprime conoscendo gli eventi, con la presenza sul luogo durante certi avvenimenti, ascoltando entrambe le parti. La politica cittadina invece ha approfittato di quanto accaduto per sferrare un colpo al Pd (e quale occasione più ghiotta). Dal canto suo il Partito Democratico non ha fatto nulla per non meritarsi un simile trattamento dimostrando, col comunicato stampa inoltrato pochissime ore dopo l’episodio, quanto siano scoperti i nervi interni e trattando l’evento con leggerezza, come per dire “chi si difende per primo ha ragione”. Noi de Lanotiziaweb.it, prima di esprimere solidarietà a Michele o a Gianni, riteniamo opportuno aspettare l’evolversi del caso, che di sicuro si discuterà nelle sedi opportune. Al momento ci limitiamo a dire che siamo vicini sia al collega Michele, che riteniamo professionista serio e preparato, sia a Gianni, che conosciamo come persona estremamente corretta. Nel contempo non possiamo esimerci dal dare un consiglio alle parti in causa: pur coscienti che una diatriba o diverse vedute possano sfociare in un litigio, siamo convinti che due persone adulte, serie e professionali come loro, a mente fredda, potranno trovare il modo per chiarirsi e magari ristabilire un rapporto civile. Conosciamo entrambe le parti e riteniamo che quanto su detto sia possibile, per non dire certo. Resta la magra figura dei partiti, dai protagonisti (PD), a Fli, Sel, MPC e PdL, che nel tentativo di affannarsi per sfruttare il momento politico hanno perso di vista il tema principale.

    18 COMMENTS

    1. Ottimo. Giustissimo. Concordo. Ma la notizia dov’è? Cos’è successo esattamente? Dove? Quando?
      Non xxxxxxxx, please.

    2. professionista cirulli…..?

      due parole che non vanno nella stessa frase.
      per cortesia

      • Ti preghiamo di evitare certi personali pensieri, specie se offensivi per altrui persone. Grazie per la collaborazione… Staff!!!

    3. l’attacco non è al pd ma alla gentile, tant’è vero che buona parte del pd stesso ha preso le parti di cirulli

    4. CONDIVIDO TUTTO, in particolare la frase finale: Resta la magra figura dei partiti, dai protagonisti (PD), a Fli, Sel, MPC e PdL, che nel tentativo di affannarsi per sfruttare il momento politico hanno perso di vista il tema principale.
      SE QUESTI SONO I PARTITI CHE CI RAPPRESENTANO, STIAMO MESSI MALISSIMO!!!
      POVERA CERIGNOLA. ATTUALMENTE NON SI SALVA NESSUN PARTITO,LISTE CIVICHE COMPRESE!!!

    5. Bellissimo articolo ma non condivido la critica mossa nei confronti dei partiti politici. Con quale sicurezza si afferma che “tutti si sono affannati nel tentativo di ricevere, dando la loro solidarietà, il primo grazie da Michele”. La solidarietà non la si dà per ricevere un “grazie” me per manifestare il dissenso di determinati gesti, per manifestare l’intoccabilità del diritto di libertà di pensiero e di stampa, per dissentire da qualsiasi atteggiamneto violento. Non si è sferrato un colpo al PD perchè un iscritto è coinvolto nell’accaduto ma perchè il PD è subito uscito con un comunicato in cui ci si affannava a difendere l’iscritto già colpevolizzando il giornalista. Il PD si è autocastigato con quel comunicato. Ricordiamo che il PD lotta per abolire la legge bavaglio.

    6. conosco bene giovanni, “alias robbabella” e meno cirulli, ma montare tutta questa polemica mi sembra esagerato e forse, a mio parere, qui la politica conta poco. Il fatto che siano arrivati alle mani è assolutamente deprecabile, se due persone, indipendentemente dalla appartenenza politica e dalla professione, a pelle si reputano reciprocamente antipatici lasciamoli semplicemente sbollentare e non alimentiamo la polemica.

    7. complimenti allo staff de la notiziaweb avete fatto un’ottima analisi…spiegatelo anche allo stesso Cirulli che nel suo articolo non ha perso tempo per attaccare sindaco e giunta che non hanno espresso la loro solidarietà nei suoi confronti..facendo anche una delle sue battutine (magari avranno ringraziato il PD per aver dato loro una gioia), ragazzi qsto è Cirulli, e lo dico a tutti qlli che negli altri articoli se lo son difeso, si nasconde dietro la libertà d stampa ma la realtà è che non è una persona seria, ecco perchè in precedenza m chiedevo cm mai qste cs succedonoSOLO a lui, e non ad un Balzano (ad esempio) e la risposta è palese…lui sa SOLO provocare e ora giocherà parecchio anche a fare la vittima…poverino…ma daiiiiiiiiiiiiii

      • Per favore, cerchiamo di non usare questi episodi per denigrare l’operato delle persone. Ti ringraziamo per i complimenti ma non possiamo tollerare alcuna forma di attacco frontale. Il tuo è un parere personale e te ne assumi chiaramente la responsabilità… ma ti facciamo presente che in questi casi non rispondi solo tu ma anche la stampa (cioè noi).
        Grazie per la comprensione… Staff!!!

    8. quello che mi rattrista e mi fa tanto pensare e vi consiglio di pensaci tutti su sta cosa e che anche oggi al tg blu il finto giornalista interessato, e’ stato descritto come un martire,quasi un santo xche al tg stesso gli conveniva, perche’ doveva esporre le ideee dell’editore riguardo a leggi di prossima emissione nazionali,,se solo sapessero davvero chi e’ quell’individuo che cn la scusa di liberta’ giornalistica,nn rispetta nessuno anzi nn si limita solo a nn rispettare fa’ di piu’,inventa false notizie pur di restare sull’onda giornalistica,,nn e cosi che si fa’,,chi sbaglia deve pagare,,e lui sbaglia quasi sempre,,ora si sta crogiolando su tutti i finti proclami solidali,xche anche qquelli sn finti di circostanza,xche un altro male del nostro paese e’ l’ipocrisia,,resta pero’ una cosa certa che invece di imparare da questa lezione il mon(t)anellino sara’ piu arrogante di prima…xche nessuno gli ha fatto mai notare i suoi limiti ed eccessi…nel momento in cui capitera’ qualcosa di piu’ grave per causa sua tutti improvvisamente come sempre si desteranno e cambieranno bandiera,,come tutti sti partiti e ste personacce che ci governano sopratutto a cerignola…..

    9. Ler nostre coscienze saranno lavate da tutti questi eterogenei commenti:
      No cari lettori, quello che è avvenuto è semplicemente un fatto becero che ha coinvolto due “trinariciuti” della locale sezione del PD. Il primo che difende a testa bassa l’operato della Presidentessa “in pectore” adottata dal Presidente in carica, mentre l’altro “pubblicista-cronista” inviso ai seguaci della Eminente, si è trovato nel momento sbagliato a fare delle foto. La miccia che ha acceso questa illogica diatriba tra i due peones, è solamente l’esporsi a voler dimostrare che io difendo l’immagine di chi e cosa, anche a costo di apparire uno ………………..
      Esprimere solidarietà è un bel gesto, ma secondo me, la solidarietà espressa al genere umano , in quanto due homo sapiens dovrebbero evitare uno scontro fisico, se è vero che la politica è solo dialettica ed ideologia.
      Le persone che ci rappresentano all’interno delle istituzioni le abbiamo volute noi, pertanto:chi è causa del suo mal pianga se stesso.

    10. quel xxxxxxxx ha ottenuto solo quello che voleva : pubblicita’
      lasciatelo perdere….conta e vale meno di xxxxxx

    11. Solidarietà a Michele Iula, giornalista de “l’Attacco”, per l’assurda aggressione fisica e verbale subita quest’oggi, nel pomeriggio, a Foggia.

      «Questo episodio, oltre che condannabile in sè, è anche da leggere come un gesto che mina la libertà di stampa. Facciamo i migliori auguri a Michele esprimendo la nostra assoluta vicinanza»

      questo è l’articolo de Lanotiziaweb.it che esprime solidarietà a Michele Iula…

      qui non vi siete fatti problemi ad indagare su chi avesse ragione???

    Comments are closed.

    Ultimora

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...

    Due nuovi eventi di Giuseppe Amorese tra Roma e Pesaro

    A distanza di poche settimane, due eventi che vedono protagonista l’arte di Giuseppe Amorese....

    Venerdì 14 giugno nuova seduta del Consiglio comunale di Cerignola

    Il Presidente del Consiglio ha convocato il Consiglio comunale, in seduta ordinaria, per venerdì...

    Anticipazioni delle partite: gli avversari dell’Italia nella fase a gironi di Euro 2024

    La sfida per l'Italia all'EURO 2024 sarà ardua, specialmente dopo il trionfo nel 2020....

    Altro su lanotiziaweb.it

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...