More

    HomeNotizieCulturaCentro Sociale Don Antonio Palladino sulla legalità: "Comincio da me"

    Centro Sociale Don Antonio Palladino sulla legalità: “Comincio da me”

    Pubblicato il

    Sabato 17 la presentazione in Sala Consiliare. Il direttore Giuseppe Russo: “Il rispetto delle più elementari norme di convivenza civile riguarda tutti noi, non solo le istituzioni”. Il Sindaco Giannatempo: “Plaudo all’iniziativa, pensata per una città che ha bisogno di maggior amor proprio e per gli altri”

    Una campagna di sensibilizzazione sulla legalità, il cui obiettivo è far capire a tutti che il rispetto delle più elementari norme di convivenza civile aiuta a far crescere e vivere meglio una comunità. E’ “Comincio da Me”, un progetto promosso dal Centro Sociale “Don Antonio Palladino”, in questo supportato dall’Amministrazione Comunale, che verrà presentato sabato 17 dicembre, alle 18, nella Sala Consiliare del Palazzo di Città. <<In quell’occasione illustreremo il calendario della legalità – spiega il direttore del centro sociale Giuseppe Russo -. La pagina dedicata ad ogni mese dell’anno sarà arricchita da illustrazioni e slogan che vogliono essere un monito costruttivo al rispetto delle regole e dell’altro. Un esempio? Usare le cinture di sicurezza in auto, oppure pulire con paletta e sacchetto gli escrementi dei nostri can., Insomma, ognuno è chiamato ad assumersi le proprie responsabilità, anche in quelli che possono sembrare semplici gesti quotidiani. il rispetto delle regole è una questione che riguarda non le sole istituzioni, ma ognuno di noi>>. L’iniziativa è rivolta davvero a tutti i cittadini, anche, <<anzi in primis>>, dice Russo, a chi esercita un ruolo educativo nella società ma che, spesso, magari anche per distrazione, commette gli stessi errori degli altri.

    <<Plaudo a questa proposta del centro sociale Don Antonio Palladino – commenta il Sindaco Giannatempo -. Con un duro lavoro ha saputo conquistarsi la simpatia e il sostegno degli abitanti del quartiere nel quale svolge la sua azione, San Samuele, da sempre considerato una zona ad alto rischio di Cerignola e nel quale, invece, sta rinascendo la speranza. Questa città ha bisogno di regole, di maggiore amor proprio e per gli altri. E “Comincio da me” va esattamente in questa direzione>>. <<La nostra idea – aggiunge Russo- è in linea con gli orientamenti manifestati sia dal Consiglio Comunale nel corso della riunione monotematica sulla sicurezza, in cui si manifestava la necessità di lavorare molto in questa direzione, sia in altri appuntamenti pubblici in cui questi temi sono stati affrontati>>. Sabato prossimo, in sala consiliare, ci saranno i ragazzi del centro sociale, che interverranno attivamente nella presentazione del progetto, il Sindaco Antonio Giannatempo; gli assessori alla Sicurezza e all’Ambiente, Franco Reddavide e Stefano Palladino; il presidente della cooperativa sociale “Nuova Alba”, Roberto Ferraro. Il calendario sarà distribuito in ogni scuola di ordine e grado perché possa essere collocato in ogni classe. Lo si può trovare presso la sede del centro sociale, in via Gran Sasso, oppure presso la bottega del commercio equo e solidale gestita dalla cooperativa sociale “Pietra di Scarto”, in Corso Garibaldi 54.

    Sono state anche prodotte delle t-shirt che riproducono gli slogan di “Comincio da Me”, che verranno indossate dai ragazzi del centro “Don Palladino” durante la presentazione di sabato, e dai giocatori di Udas e Mediterranea, domenica prossima, prima dell’inizio del derby di basket in programma nel pomeriggio al Palazzetto dello Sport. Faranno lo stesso i giocatori dell’Audace Cerignola a gennaio, in occasione della prossima partita casalinga. A seguire, nel corso del 2012,  si terranno incontri con le scolaresche di ogni ordine e grado.

    1 COMMENT

    1. ciao sono micaela e abbito ha cerignola in via gran sasso n 19 cioè ci abitavo ora abito a montalcino e un paesino piccolo e a me piace di più a cerignola ok baci a tutta cerignola ciaoooooooooooooooooooooooooooooo.

    Comments are closed.

    Ultimora

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...

    Due nuovi eventi di Giuseppe Amorese tra Roma e Pesaro

    A distanza di poche settimane, due eventi che vedono protagonista l’arte di Giuseppe Amorese....

    Venerdì 14 giugno nuova seduta del Consiglio comunale di Cerignola

    Il Presidente del Consiglio ha convocato il Consiglio comunale, in seduta ordinaria, per venerdì...

    Anticipazioni delle partite: gli avversari dell’Italia nella fase a gironi di Euro 2024

    La sfida per l'Italia all'EURO 2024 sarà ardua, specialmente dopo il trionfo nel 2020....

    Altro su lanotiziaweb.it

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...