More

    HomeNotizieCronacaCerignola, gettano rifiuti e indisturbati si allontanano. Il video

    Cerignola, gettano rifiuti e indisturbati si allontanano. Il video

    Pubblicato il

    E’ successo stamane a Cerignola. Ce lo ha segnalato attraverso facebook una cittadina che ha preferito rimanere anonima, scrivendoci: “sono a lavoro già da dieci minuti, se arrivate presto potete anche fare delle foto”. Giunti sul posto abbiamo trovato solo il corpo del reato, i rifiuti appunto. Legno, ferro, plastica, materiale di costruzione. Per i “vandali” non fa differenza. Ciò che non si può mettere nei classici bidoni si va a buttare nelle strade di campagna. Il bello è che questa strada è abbastanza vicina ai palazzi, ad un campetto di calcio frequentato dai bambini e alla Chiesa di San Trifone. Guardando semplicemente su Google Maps si può notare come quella sia “strada comunale”. Chi pulisce? Chi vigila che non si sporchi più?

    26 COMMENTS

    1. I vigili vigilano solo gli africani che vendono scarpe Nike a 25 € alle 10 fontane, proteggendo i commercianti che le vendono a 160 €. Purtroppo non c’è nessuno che denuncia…

    2. Le persone che hanno girato il video che sono di buona volontà possono prendersi la briga di appostarsi e registrare il video di chi scarica abusivamente e denunciarli invece di dare sempre la colpa ai vigili in modo tale che si assume la responsabilità civele che ognuno di noi dovrebbe avere ciao

      • Le persone che hanno girato il video hanno ricevuto la segnalazione da una cittadina e sono andati a vedere. Dopo hanno girato il video, ma non c’era più nessuno.
        Inoltre nessuno ha dato la colpa ai vigili, non ci permetteremmo mai. Innanzitutto il rispetto delle istituzioni, sempre.
        Grazie per il tuo contributo.

      • ma perchè difendere i vigili che sanno fare solo multe a gente civile che magari una volta sbaglia e poi chiudono gli occhi di fronte a certi personaggi, perchè difendere i vigili che prendono a pugni quei poveri africani che non fanno altro che guadagnarsi il pane per mangiare, solo perche determinati uomini politici sono anche commercianti, perchè difendere i vigili che non hanno neanche il senso civico di farsi una passeggiata in villa (perchè non c’è bisogno di essere comandati per farsi un giro, si sa quello che succede lì e vigilare è il loro mestiere) dove vandali distruggono i giochi dei bimbi; i vigili non hanno figli? Non si rendono conto? C’è gente onesta che si alza la mattina alle 6.30 per fare 12 ore di lavoro al giorno per portare il pane a casa, i vigili non so quante ore lavorano, ma almeno fatelo con coscenza non per prendere lo stipendio alla fine del mese. Se fate quel mestiere lo avete scelto e lo dovete fare come si deve!!!!

      • Allora paghiamo le persone di buona volontà. Ci sfugge il piccolo particolare che noi i vigili li paghiamo per vigilare. E’ sacrosanto prendersela con i dipendenti pubblici se non fanno il proprio dovere.

    3. Rispetto delle istituzioni, certo! Ma, una considerazione: nel video emerge che non c’è solo lo scarico avvenuto oggi. Mi sembra invece che sia un tappeto di immondizia ben consolidato nel tempo.
      Mi sorge spontanea una domanda: esiste un ente che ha il compito di pulire zone come quella?
      Esiste e viene pubblicizzato un servizio di raccolta (gratuito) di rifiuti ingombranti e/o pericolosi? se si, funziona?
      Forse nella informazione c’è parte della soluzione a questo problema.
      buonasera

    4. ma ste cose io da quanto tempo le sto dicendo? eppure nessuno si prende la briga di fare niente…..allora le cose sono 2…o nn vogliono fare niete o sono degli incapaci.
      non mi riferisco certamente ai vigili ma alle istituzioni e a chi gestisce e comanda la polzia municipale.

    5. Alamo ha perfettamente ragione! Per Maggio: sono ambedue contemporaneamente le cose purtroppo! Ma non solo in riferimento ai problemi riferiti in questo articolo ma anche in tutti gli altri articoli: in primis la colpa è di noi cittadini,tra gli incivili e quelli che dormono sonni tranquilli, mentre il resto è colpa di chi amministra e gestisce la cosa pubblica con la loro corte dei miracoli al seguito, dalla sicurezza alla sanità alla gestione dei rifiuti e tutto ilresto! Urge cambiare mentalità , modi di pensare e agire, non basterà cambiare chi riscalda le molte poltrone che noi paghiamo!

    6. …se li beccate, scaricateli un camion di immondizia davanti la loro casa, a sti incivili di merda…

      • premettendo che queste azioni sono sbagliate e incivili…mi chiedo, esiste a cerignola un posto adeguato dove poter smaltire tali rifiuti?

    7. I vigili sono bravi solo quando salvano la vita a qualcuno, quando intervengono per i nostri incidenti, quando organizzano le nostre tanto amate processioni ecc.. ecc..?????? rispettate quei poveri ragazzi che per 1000 euro lavorano in una realtà come la nostra…io non lo farei nemmeno per 3000 euro viste le critiche continue che ricevono. Pensiamo che siano le nostre balie??

      Gli incivili siamo noi cittadini..

    8. Diciamo che il comune di Cerignola dovrebbe assumere 20000 vigili per controllare la nostra’ incivilta’

    9. per i rifiuti solidi urbani ( materassi, mobili, frigoriferi, televisori ecc) si deve chiamare la sia. dopo qualche tempo e un po di insistenza vengono a prenderseli.

      n.b.
      ai vigili non è stato ancora dato il dono dell’obiquità. o stanno là o stanno quà.
      e i cittadini che fanno? segnalano a lanotiziaweb anzichè denunciare alle autorità…o intervenire. infondo i vigili non sono altro che persone, proprio come i cittadini.
      se tutti noi volessimo davvero una città migliore potremmo incominciare da noi stessi e da quello che ci circonda senza aspettare le soluzioni dal cielo.

    10. Una mia vicina di casa li chiama quando la signora del 2 piano le fa cadere una goggia dai panni stesi ad asciugare, mia nonna li chiama quando il cane della vicina fa i bisogni sulla ruota della sua auto… ma ci rendiamo conto????? mah…
      Comunque concordo con vintage ed aggiungo che a me un materasso ed un vecchio armadio li hanno ritirati dopo 24 ore dalla mia chiamata ed hanno fatto tutto loro fino al 3 piano…
      Ciao

    11. A me gli addetti allo smaltimento della Sia hanno ritirato un mio vecchio tv in soli 2 giorni

    12. Molte cose a Cerignola funzionano e funzionano bene, vedi smaltimento rifiuti ingombranti da parte della sia, ma perchè aspettare che vengano loro tanto il nonno ha il motocarro e sa dove scaricarli………. Impariamo ad essere piu’ civili tutti noi, le istituzioni dovrebbero servire a reprimere solo casi sporadici ma da noi a Cerignola ormai comportarsi male è consuetudine…

    13. Aggiungerei Michele che a Cerignola dimentichiamo troppo in fretta le cose positive e nello stesso tempo siamo pronti ad enfatizzare quelle che non ci piacciono

    14. Felice si strumentalizza tutto: c’è una cartaccia?? Cerignola è tutta sporca e il comune non funziona. C’è una rissa: ah si perchè a Cerignola ci sono sempre risse….. e via dicendo…! Guardate i paesi limitrofi, succedono le stesse cose che succedono qui da noi con l’unica differenza che qui sono maggiori solo perchè Cerignola è piu’ grande… Quindi cari concittadini io penso che la colpa sia solo nostra…

    15. Emergono pareri contrastanti. Voglio chiarire il mio. Nessuno vuole dare (ingiustamente) addosso a nessuno. Ma nemmeno rassegnarsi ad un “così va il mondo”, “siamo tutti incivili” e via dicendo.
      Mi limito a constatare che Cerignola, molto più di altre città (ripeto viaggio molto per lavoro e lo posso affermare con certezza), appare come una città abbandonata a se stessa.
      Credo che la causa di tutto questo non sia una sola (magari), ma che sia il triste risultato di un insieme di motivi. -maleducazione, ineducazione, diffusione di una certa “moda” del senso del proibito, assenza di sanzione (anche per le piccole cose-indossare il casco, fare la differenziata, pulire i bisogni del cane ecc, ecc), assenza di modelli costruttivi di comportamento, assenza di politiche educative concrete e cosi via). La politica del “anche altrove è sporco” non mi soddisfa. Non vedo perchè QUI DA NOI non dovrebbe essere pulito?
      E, se è possibile creare un attivismo, una qualsiasi azione che può condurre a vivere TUTTI meglio, perchè non provarci?
      Magari passando attraverso centri di aggregazione via internet (come questo per esempio). “l’altrove” non mi interessa, credo che ad ognuno di noi interessi vivere meglio “qui ed ora”. Se ognuno di noi si dovesse attivare forse quando piove non sarebbe colpa del “governo ladro”.
      Buonasera

    16. Una possibile strada: quello che incollo di seguito è un modello di tutela del cittadino adottato da tempi remoti in alcuni Paesi del Nord Europa. E la sua applicazione ha migliorato di molto la qualità di vita e dei servizi sul territorio.

      “ombudsman”
      s.m. inv.
      Difensore civico che svolge indagini in seguito a rimostranze di privati cittadini nei riguardi dell’amministrazione pubblica, e controlla le modalità con cui viene applicata la legge dai pubblici funzionari

    17. Un fenomeno d’altri tempi? No! A Cerignola è d’attualità. In alcune zone di Vecchio West, per mettere un freno al fenomeno ecco cosa fanno:
      1) I vigili urbani di Lauro (Avellino) scoprono e multano una ditta di Lauro ed un privato cittadino di Moschiano (paese limitrofo a Lauro) per abbandono illegale di rifiuti: i responsabili dello scempio individuati ed incastrati grazie al nastro adesivo con cui la ditta aveva “imballato” i rifiuti ingombranti e tramite dei documenti personali rinvenuti nel sacchetto dell’immondizia sversato illegalmente dal privato.
      2) AVEZZANO. Discariche abusive di rifiuti pericolosi e non, disseminate nella Marsica. Un percorso di guerra fra pneumatici, frigoriferi, rifiuti per la raccolta differenziata a Luco dei Marsi, Tagliacozzo, nel Fucino. I controlli del Corpo forestale sono sfociati nei giorni scorsi in denunce, multe e sequestri. Molti i casi di abusivismo edilizio.
      3)Dodici persone sono state multate dalla Forestale con sanzioni da
      mille euro ciascuna, per abbandono di rifiuti. Anche in questo caso è stata «la scarsa attenzione verso il territorio da parte dei cittadini». Controlli e sanzioni hanno interessato anche il Comune di Tagliacozzo, dove sono stati trovati altri 4 siti con rifiuti di varia natura. L’attività di controllo ha interessato anche l’abusivismo edilizio.
      4) A Corcumello una persona è stata denunciata per una costruzione abusiva, mentre un’altra è stata multata per abbandono di materiale di risulta e da rifiuti organici animali suini ed equini.
      Questo è lo svolgimento di una normale attività svolta in una parte infinimesimale della nostra grande Italia, in collaborazione sinergica con:
      Vigili Urbani i quali avrebbero relazionato esordendo: a Cerignola si manifesta una situazione preoccupante, quello che emerge dai controlli anche del Corpo Forestale e delle Guardie Eco Zoologiche, che all’inquinamento si aggiunge un progressivo degrado del territorio, rifiuti chiamano altri rifiuti e soprattutto perché la rimozione su terreno pubblico è di competenza delle amministrazioni comunali, costrette ad spendere somme ingenti. Alla fine paga pantalone per una chiosa alla Totò: IO PAGO. Per colpa di s……., In…….li, bar……..ni, figli di nessuno. Un bell’esempio di progresso è civiltà. Quando saranno presi e denunciati coloro che non hanno rispetto della altrui vita bisognerebbe farli soggiornare nelle “reali fogne” per qualche tempo. Sicuramente un nobile posto per baroni del rifiuto.

    18. Buongiorno,
      non si può dare la colpa ai vigili, non possono fare di tutto e di più: effettifamente servirebbe una taskforce di 10000 vigili per 10 anni per ridare ordine alla nostra città. L’ essere umano si comporta in riferimento al territorio: se vede già sporco, se vede che lì si è già buttato qualcosa, allora si convince che tanto lo può fare anche lui, tanto che fà, è già sporco per cui lo faccio anche io. Se fosse tutto in ordine, pulito forse si porrebbe qualche dubbio…dico forse…

    Comments are closed.

    Ultimora

    Altre due conferme per la Pallavolo Cerignola: Pettinari e Adorni

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare il rinnovo della centrale...

    Roberta Recchia presenta a Cerignola “Tutta la vita che resta”, il suo romanzo d’esordio

    Lunedì 24 giugno, alle ore 19:00, presso il Mondadori Point di Cerignola (via Bari,...

    Dalla palestra alle aule di scuola: la Kick Boxing come stile di vita nella tesina di Veronica Anzalotta | Video

    Le funzioni educative e formative dello sport in generale, e di alcune discipline in...

    Audace Cerignola, interesse in attacco per Cuppone del Pescara

    In vista dell’apertura imminente della sessione estiva di calciomercato, l’intenzione dell’Audace Cerignola sarà non...

    Furti di tombini a Cerignola: ne sono stati asportati 27 fra città e zona industriale

    Ben 27 chiusini in ghisa rubati in sole 72 ore anche in vie principali...

    Summer Show: a Cerignola concerto gratuito con Sagi Rei, Santi Byron e Angela Molinari

    Cerignola si prepara ad un'estate ricca di musica con il Summer Show, un concerto...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Altre due conferme per la Pallavolo Cerignola: Pettinari e Adorni

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare il rinnovo della centrale...

    Roberta Recchia presenta a Cerignola “Tutta la vita che resta”, il suo romanzo d’esordio

    Lunedì 24 giugno, alle ore 19:00, presso il Mondadori Point di Cerignola (via Bari,...

    Dalla palestra alle aule di scuola: la Kick Boxing come stile di vita nella tesina di Veronica Anzalotta | Video

    Le funzioni educative e formative dello sport in generale, e di alcune discipline in...