More

    HomeEvidenzaCerignola, via libera del Consiglio Comunale all'assestamento di bilancio

    Cerignola, via libera del Consiglio Comunale all’assestamento di bilancio

    Pubblicato il

    Con 15 voti a favore e 5 contrari il Consiglio Comunale ha approvato le variazioni di assestamento generale al Bilancio annuale di previsione per l’Esercizio 2011. Da sottolineare, per quanto riguarda le entrate, l’incremento dei proventi da accertamenti Ici, per 600mila euro, una quota maggiore rispetto alla cifra preventivata nel Bilancio 2011; dei proventi derivanti da fitti, per 511.859,52 euro (tra questi, il recupero dalla Provincia di Foggia dei fitti riguardanti il complesso dell’Itis); ancora, di quelli una tantum conseguenti alla realizzazione di impianti fotovoltaici (90mila euro). Si registra anche un incremento degli introiti che giungono dalla mensa scolastica, per 35mila euro; la rideterminazione del finanziamento regionale del Piano sociale di Zona (Prima Dote), per 122.742,15 euro; ed una crescita dei proventi dell’illuminazione votiva, per 13mila euro.

    “L’assestamento di Bilancio – afferma l’assessore competente Nicola Gallo – evidenzia ancora una volta la proficua attività finanziaria dell’Ente sia nel reperimento di risorse proprie, a compensazione della drastica riduzione di quelle messe a disposizione dal governo centrale, sia in termini di accertamento tributario e di lotta all’evasione, e anche di gestione del patrimonio comunale, dal quale sono arrivate nuove risorse dopo anni di attività sopita”. “Stiamo insistendo sulla linea del risanamento finanziario e dell’oculata gestione dei pochi soldi a disposizione – commenta il Sindaco Antonio Giannatempo -. I margini di manovra per i Comuni si sono ulteriormente ristretti, ma noi stiamo riuscendo ad andare avanti brillantemente senza privare i nostri cittadini di servizi essenziali”. Per quanto riguarda infine gli obiettivi fissati dal Patto di Stabilità, aggiunge Gallo, “il monitoraggio fatto in associazione all’attività di riassestamento del bilancio di previsione sul Patto di Stabilità vede, alla data del 17 novembre, rispettato lo stesso. Il saldo finanziario è di 2.500.563,74 euro, contro un obiettivo fissato a 1.425.899,83 euro”.

    3 COMMENTS

    1. I margini di manovra per i Comuni si sono ulteriormente ristretti, ma noi stiamo riuscendo ad andare avanti brillantemente senza privare i nostri cittadini di servizi essenziali”.

      vigili senza divise.
      strade tutte rotte.
      marciapiedi da schifo.
      sicurezza zero.
      servizi sociali ormai defunti.
      le borgate dimenticate.
      il verde che fa vomitare.
      zona industriale abbandonata.
      randagismo.
      ma questo vive a cerignola?

    Comments are closed.

    Ultimora

    Serie C, il campionato 2024/25 prenderà il via domenica 25 agosto

    Tramite un comunicato ufficiale, la Lega Pro ha diffuso le date principali della stagione...

    Cerignola, stretta sulle bici elettriche: dieci sequestri dopo trenta requisizioni nel weekend

    Sono dieci le bici elettriche sequestrate questa mattina dopo i controlli effettuati dalla Polizia...

    Lutto nell’editoria pugliese: morto Matteo Tatarella, fratello di Pinuccio e Salvatore

    Lutto nel mondo del giornalismo e dell’editoria pugliesi. È morto a 84 anni Matteo...

    Nasce a Cerignola la Consulta comunale per parità e pari opportunità

    Il Consiglio Comunale di Cerignola ha approvato, su proposta dell’assessore alle Pari Opportunità, Domenico...

    Trasporta alimenti violando norme su salute del consumatore, multato un cerignolano

    Un uomo di Cerignola (Foggia) dovrà pagare una multa di cinquemila euro perché trasportava...

    Montascale per interni: perché installarli

    Nei luoghi pubblici avrete già avuto modo di osservare in azione i montascale. Sono...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Serie C, il campionato 2024/25 prenderà il via domenica 25 agosto

    Tramite un comunicato ufficiale, la Lega Pro ha diffuso le date principali della stagione...

    Cerignola, stretta sulle bici elettriche: dieci sequestri dopo trenta requisizioni nel weekend

    Sono dieci le bici elettriche sequestrate questa mattina dopo i controlli effettuati dalla Polizia...

    Lutto nell’editoria pugliese: morto Matteo Tatarella, fratello di Pinuccio e Salvatore

    Lutto nel mondo del giornalismo e dell’editoria pugliesi. È morto a 84 anni Matteo...