More

    HomeNotizieCulturaDa oggi a domenica 16 ottobre, a Cerignola prima sagra dell'oliva "Bella"

    Da oggi a domenica 16 ottobre, a Cerignola prima sagra dell’oliva “Bella”

    Pubblicato il

    E’ la prima sagra mai organizzata a Cerignola, e verrà dedicata alla più conosciuta eccellenza gastronomica della città, la Bella, l’oliva da tavola famosa in tutta Italia e anche all’estero.

    Organizzata dall’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Cerignola in collaborazione con alcuni consiglieri comunali, prenderà il via oggi, mercoledì 12, per concludersi domenica 16 ottobre. “Per cinque giorni, in Piazza della Repubblica, dalle 20 alle 24, saranno presenti diversi stand presso i quali sarà possibile degustare questo vanto del nostro territorio – spiega l’assessore Michele Romano – con le olive sarà possibile mangiare anche altri prodotti tipici. Abbiamo organizzato questo momento di valorizzazione dell’oliva La Bella perché pensiamo che non possa più mancare nella nostra città una manifestazione che promuova il prodotto più famoso tra quelli che possiamo annoverare nella nostra tradizione culinaria. Non è stato possibile, purtroppo, coinvolgere tutte le aziende del settore per la coincidenza della manifestazione con l’inizio della raccolta delle olive”.

    “Quel che è più importante, però – sottolinea il Sindaco Antonio Giannatempo – è creare le condizioni per far sì che un evento di questo tipo diventi con il passare degli anni un appuntamento tradizionale per la città. Anche in questo modo si difendono le prerogative degli agricoltori, alle prese da anni con la durissima crisi del settore. Stiamo cercando in ogni modo, per quelle che sono le nostre possibilità, di tutelare gli interessi dei nostri imprenditori, e anche la Sagra può servire a tale scopo”.

    E all’interno della manifestazione si inserisce la Notte Verde, in programma sabato 15: “Il verde è il colore dell’oliva, dell’olio, dell’agricoltura e dell’ambiente. I negozi rimarranno aperti nelle ore serali Abbiamo chiesto ai commercianti di addobbare le loro vetrine a tema, e la migliore decorazione sarà premiata, così come abbiamo deciso per l’occasione di istituire un premio che verrà dato a chi, tra gli imprenditori di Cerignola, non necessariamente operante nel settore agroalimentare, si sarà distinto per le sue idee innovative”.